22 Marzo 2004 - 01:00

    <b>Il boom dei giornali multietnici in Italia</b>

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    In media leggono più in nostri concittadini immigrati di noi
    Nel panorama editoriale italiano, hanno suscitato un certo scalpore, i dati relativi alla stampa multietnica presentati dall'Osservatorio permanente dei media multiculturali. Apprendiamo così che in Italia si vendono, a fronte di quasi tre milioni di stranieri presenti sul territorio, un totale di oltre 200 mila copie. Appena due anni fa la situazione era totalmente marginale nell'ambito editoriale; la maggioranza delle testate non superava le 5 mila unità, ma già nel 2003 la situazione si è capovolta. 74 testate in 16 lingue dei quali 26 gestiti direttamente da immigrati e altri 46 sono gestite in prima persona proprio dagli immigrati attraverso società o cooperative miste, di questi il 26 per cento dichiara una vendita di media intorno alle 20 mila copie. Ci sono per cinesi, per africani, per ucraini a giornali free press come il Nur mensile di lingua araba o il quindicinale rumeno Gazeta Romanesca, ultima nata in questo panorama è un giornale in lingua polacca Nasz wiat con già 10 mila copie. Ma il leader nel settore è Stranieri in Italia, con un sito molto interessante sui temi dell'immigrazione ed è attualmente tra i primi 40 portali italiani.
    Ultima modifica il 22 Marzo 2004 - 01:00

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.