Stampa questa pagina
    22 Dicembre 2011 - 13:33

    "A che serve avere le mani pulite se poi si tengono in tasca?"

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    Gli auguri di

    Angeli Press

    e de

    la Sfida del Federalismo Solidale


     

    quest'anno li facciamo insieme con un breve e affettuoso saluto da parte della nostra grande amica Elena Malagodi

     

    Per un Vero e  Santo Natale 2011

    (per coloro che sono cristiani),

    auguri di Pace anche tutti gli altri amici delle altre religioni  e Sereno 2012 a tutti noi!

     

    Elena ci scrive: Angeli press e la Dottoressa Paola Severini sono stati vicini alla nostra Onlus FAI in SENEGAL fin dai primi passi.

    Oggi ho l’immenso piacere di augurare il buon Natale a tutti e a tutte non solo da parte mia, ma anche da parte dei 500 bambini della scuola Natangué di Mbour e delle loro mamme.

    Il nostro lavoro é fotografato da Yasmina Barbet nel libro Natangué Senegal uscito a novembre, edito da Gangemi Editore, e sul nostro sito www.faiinsenegal.com.

    Vorrei cogliere questa occasione lieta per ringraziare gli amici dei nostri progetti e augurare a tutti un anno nuovo pieno di serenità e di speranza”.

    Elena Malagodi

     

    E noi desideriamo aggiungere queste poche righe: abbiamo scelto, per farVi comprendere meglio, le faccette furbe e i sorrisi pieni di aspettative di due dei bambini senegalesi di Elena per ricordarVi e ricordarci quanto è bello e gratificante il lavoro che facciamo dal 1996!

    Quest'anno l'impegno è stato gravoso e molto più difficile del passato ma, nonostante tutto, ce l'abbiamo fatta!

    Dobbiamo ringraziarVi per non averci mai lasciate sole: e infatti con questi auguri ricordiamo il Parlamento Italiano, che ci conferma la sua fiducia da undici anni, la Rai (la Radio, UnoMattina… e i Tg) che ci hanno dato la possibilità di far sentire la voce di chi non ha mai voce e Striscia la Notizia e M.O.D.A de La 7..., l'ENI che ha creduto nel lavoro della nostra Agenzia, il Dipartimento della Famiglia, l'Eco di San Gabriele, QN, il FilmStudio, le colleghe e i colleghi giornalisti e fotografi, che hanno sempre valorizzato le nostre iniziative, gli amici del Terzo Settore che ci hanno consigliato e aiutato, il mondo della Musica, dell'Arte, del Cinema, della Poesia, e i "Politici Perbene" (davvero ce ne sono, sopratutto negli enti locali!) e i tecnici, i consulenti, gli avvocati e i medici, le nostre Amiche della Rete al Femminile di Angelipress che quest'anno abbiamo consolidato, e tutti coloro che hanno lavorato con noi e per noi e che sono tantissimi!

    Abbiamo iniziato a contare ma non riusciamo ad arrivare a citarli tutti… per fortuna c'è Internet che li raggiungerà!

     

    Vogliamo salutarVi con una frase di Don Lorenzo Milani, che ci serve per ricordare tutti quei "Pretacci di strada" (come li chiamava il grande collega Cannavò) che amiamo e che ci vogliono - bontà loro - un po' di bene:
    "...a che serve avere le mani pulite se poi si tengono in tasca..?"

    Noi le mani ce le sporchiamo, tutti i giorni, ma non rinunceremo a tutto questo, per niente al mondo.

    ...non dimenticate i bambini di Elena!

    E "navigateci"... navigateci sempre, quando siete tristi, quando siete delusi, quando siete sfiduciati, quando sembra che non ci sia niente da fare e che i vostri sforzi non portino a nulla.. (anche a noi capita di sentirci così..) non dimenticate che c'è tutto un Mondo, quello del Terzo Settore, che vuole farVi conoscere le sue Storie, e noi Ve le raccontiamo, senza mai stancarci, da www.angelipress.com!

     

     

    Paola Severini (e ringrazio i miei figli!)

    Lucia Anna Salvemini

    Ilenia Farinelli

    Imma Lazzaro

    Laura Cervellione

    Nicoletta Di Benedetto

    Veronica Crocitti

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.