Stampa questa pagina
22 Settembre 2013 - 13:16

“Santiago in Rosa”

Vota questo articolo
(0 Voti)

La staffetta che aiuta le donne malate di cancro

 

 

Santiago in Rosa è un progetto promosso da Cancro Primo Aiuto Onlus che si configura come incontro tra sport e salute con lo scopo di sposare la concreta realizzazione di un progetto filantropico.

Quella di quest'anno è già la terza edizione, dopo la prima, nel 2011, quando furono percorsi gli 800 km del Cammino di Santiago, e la seconda, nel 2012, da Santiago a Fatima per oltre 600 km, nel 2013 saranno ancora protagoniste un gruppo di donne che percorreranno i 1.200 chilometri che dividono Santiago de Compostela in Spagna dal Santuario di Lourdes in Francia. Queste donne correranno per altre donne che, non per loro scelta, sono impegnate in una sfida ben più faticosa: quella per la loro salute e spesso per la loro vita. L’obiettivo dell’iniziativa è raccogliere fondi per portare avanti il Progetto Parrucche di Cancro Primo Aiuto.

La staffetta di solidarietà si terrà dal 23 al 28 settembre e le atlete saranno impegnate senza sosta, alternandosi per percorrere circa 240 km di giorno e circa 50-60 km di notte.

Il concept della raccolta fondi è “Quanto sei disposto a correre per la salute delle donne?” I 1.200 km che costituiscono il percorso che le atlete andranno a fare potranno essere acquistati per sostenere il progetto sotteso all’iniziativa. Ogni km ha il costo di un euro. Ma si potrà contribuire anche versando 50 euro per l'acquisto di una parrucca.

Per saperne di più: Santiago in Rosa

Ultimi da AngeliPress