30 Giugno 2014 - 11:33

    Carceri: a Rebibbia Femminile 20 detenute ricevono i diplomi di Operatore Informatico

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    Il progetto nato da un Protocollo d’Intesa fra direzione del carcere, Microsoft e Garante dei Detenuti del Lazio

     

     

    Sono 20 le detenute del carcere di Rebibbia femminile che, al termine di un corso informatico di nove giorni, hanno ricevuto dalle mani dei responsabili di Microsoft Italia e da quelle del Garante dei detenuti del Lazio Angiolo Marroni il diploma di operatore informatico.

    Il progetto, denominato  Informatica senza barriere, ha consentito alle detenute di apprendere i passi base rudimenti dell’utilizzo del computer e dei più comuni applicativi (posta elettronica, pacchetto Office, Word base e avanzato, excel, power point), ed è nato da un Protocollo d’Intesa firmato dal Garante dei detenuti del Lazio, dalla direzione del Carcere e da Microsoft Italia che ha organizzato gratuitamente questi corsi.

    Nei dieci giorni del corso le detenute hanno lavorato a turno sulle 10 postazioni di computer  che è stato possibile allestire all’interno del carcere.

    La conoscenza e l’uso del computer sono diventati imprescindibili nel mondo del lavoro - ha detto il Garante al termine della consegna dei diplomi  - e la possibilità di trovare un’occupazione al termine del periodo detentivo è il punto cardine del percorso di recupero dei detenuti solennemente statuito dalla Costituzione. Nasce da qui l’importanza di questa straordinaria iniziativa di alto  valore simbolico e sociale. Ora, spero che il lavoro che abbiamo svolto con Microsoft Italia venga preso a modello dalle altre realtà produttive della nostra Regione. Abbiamo bisogno del contributo e della buona volontà di tutti per aiutare tante persone a costruirsi un futuro diverso”.

    Fonte: Ufficio stampa Garante dei Diritti dei Detenuti del Lazio

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.