22 Febbraio 2018 - 11:59

    “Sei mia”

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    Una riflessione sulla maschilità e la violenza contro le donne

     

    Sei mia è il titolo della serata culturale e civile che si terrà il 23 marzo alle ore 20.30 al Piccolo Teatro di Milano - Teatro Studio Melato (via Rivoli, 6) per proporre una riflessione sul tema della violenza maschile contro le donne.

    Cosa spinge un uomo a ricorrere alla violenza contro una donna? Perché questa crudeltà maschile che minaccia, tortura e uccide le donne? Dove affonda le sue radici la violenza sulle donne? E come è possibile ridurre lo squilibrio di potere che continua ad esistere tra i generi?

    Con questi e ad altri interrogativi si confronteranno personalità del mondo culturale e scientifico ed esponenti di associazioni e reti che operano sul campo, con la finalità di promuovere non solo un maggiore livello di attenzione sul fenomeno della violenza maschile, ma anche per favorire, insieme ad un approfondimento culturale, lo sviluppo di nuove forme di intervento.

    Un volto contemporaneo della violenza distruttiva di cui è capace il maschio è rappresentato dal fenomeno del ‘femminicidio’: l’omicidio - spesso causato da figure maschili parentali o sentimentali - di donne in quanto donne. Donne che hanno deciso di rifiutare forme di sopraffazione o relazioni amorose non più desiderate. La non accettazione dell’uomo dell’abbandono da parte di una donna ha spesso un epilogo tragico nel pensiero-atto “sei mia, e quindi ti tolgo la vita”, coinvolgendo spesso anche i figli della coppia.

    Il numero di omicidi perpetrati, le loro recenti e sempre più efferate forme, la trasversalità culturale e professionale degli uomini coinvolti, sono solo alcuni elementi inequivocabili di una gravità sociale senza precedenti che impediscono la crescita di nuovi livelli di libertà dell’essere umano, uomo, donna o bambino che sia.

    Da qui l’idea di dar vita a una serata che raccolga la voce ampia e qualificata della società civile e culturale di Milano intorno a questo fenomeno inaccettabile.

    Ingresso gratuito con prenotazione online sul sito www.piccoloteatro.org/IT/seimia

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.