02 Dicembre 2019 - 20:29

    A Pisa, un seminario dedicato ai volontari

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    A Pisa venerdì 13 dicembre 'Oltre l’accoglienza', seminario dedicato ai fenomeni migratori è rivolto a 50 volontari di enti di terzo settore.
     
     
     
    Pisa venerdì 13 dicembre, dalle ore 15.30 alle ore 18.30. E’ promosso da Cesvot e Cisp, il Centro Interdisciplinare di Scienze per la Pace dell’Università di Pisa.Il seminario vuole essere un’occasione per gli enti di terzo settore che si occupano del fenomeno migratorio per riflettere, raccogliere istanze per promuovere la pari dignità sociale e l‘accesso di tutte e tutti ai diritti. Ad aprire i lavori l'intervento di Riccardo Andreini (Cesvot) e Federico Oliveri (Cisp) che presenteranno i risultati dei focus con gli enti del terzo settore impegnati nell'accoglienza dei migranti. Seguirà Fabio Bracci (Iris) con una fotografia della popolazione migrante in Toscana e delle dinamiche socio-economiche che la caratterizzano. E poi Massimo Colombo (Fondazione Michelucci) che affronterà il tema del diritto alla casa, mentre Chiara Stoppioni (L'altro Diritto) parlerà di lavoro e di come favorire l'accesso ad una occupazione regolare e, infine, Mariangela Giusti (Università Milano Bicocca), il cui intervento sarà incentrato sulla didattica interculturale. Il seminario è rivolto a 50 candidati proposti da enti del terzo settore iscritti ai registri regionali di volontariato, promozione sociale, cooperative sociali e iscritti all’anagrafe delle onlus, con volontari e sede in Toscana. L’iscrizione è obbligatoria e gratuita e potrà essere effettuata solo on line, previa registrazione all’area riservata MyCesvot, entro il 10 dicembre
     

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.