10 Luglio 2020 - 11:49

    Giuseppe Conte: la Rai sociale occasione preziosa per dare voce alla fragilità

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    La lettera che il presidente Giuseppe Conte scrive per le attività della Rai in ambito sociale.

    La ringrazio per il suo impegno e la sua determinazione nel promuovere un'attenzione sempre maggiore dell'offerta televisiva pubblica ai temi dell'inclusione e più in generale al mondo delle fragilità. 

    Quest'ultimo, infatti, ha vissuto il rischio di vedere acutizzate le proprie problematiche quotidiane durante il periodo del lockdown, a causa delle restrizioni poste in essere alle relazioni di comunità e della maggiore permanenza nelle proprie abitazioni.

    È meritoria, in tal senso, l'azione di raccordo di tutte le attività che la Rai svolge in ambito sociale, promossa dal Tavolo Tecnico istituito dall'amministratore delegato della Rai Fabrizio Salini e coordinato da Giovanni Parapini, un tavolo dal quale sono nate le trasmissioni "O anche no" e "Insieme con", da Lei condotte. 

    Si è trattato, infatti, di occasioni preziose attraverso le quali il servizio pubblico ha potuto dare voce alle molteplici esperienze di vita delle persone con disabilità, degli operatori del settore, dei volontari, di chi vive situazioni di particolare fragilità sociale.

    Attraverso le sue trasmissioni, programmate dalla Rai, è stato possibile far percepire il sostegno e la presenza del'intera comunità nazionale proprio a chi ne ha più bisogno, come le centinaia di migliaia di famiglie che hanno al loro interno persone con disabilità.

    Durante l'emergenza Covid-19, l'azione di governo ha dedicato risorse e interventi al rafforzamento delle politiche per l'inclusione sociale. In prospettiva, ulteriori misure sono contenute nel Piano per il Rilancio, presentato alle parti sociali in occasione del ciclo di incontri "Progettiamo il Rilancio", in relazione al quale il Governo è impegnato a concludere in tempi rapidi il negoziato sul progetto europeo Next Generation EU, che potrà fornire risorse significative per una nuova stagione riformatrice a beneficio della qualità della vota dei cittadini.

    Le persone che si trovano in una condizione di fragilità, prime fra tutte le persone con disabilità e i loro familiari, dovranno affrontare - anche in futuro - sforzi e rischi notevolmente maggiori di tanti altri concittadini.

    Se da un lato, perciò, il Governo è impegnato a rafforzare gli interventi in loro favore, è cruciale - dall'altro lato - che anche il mondo della comunicazione possa stabilire con esse una connessione più profonda, concreta e veritiera, a beneficio della coesione dell'intero Paese.

    Le rinnovo il mio apprezzamento per il suo impegno pubblico a beneficio della solidarietà e dell'inclusione.

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.