La Colomba internazionale a padre Jacques Mourad

“Comunicare la gratuità”

 |  18 Ottobre 2019 - 09:01  |  Pubblicato in Terzo settore

Terza edizione del concorso giornalistico nazionale

“La povertà non è solo mancanza di reddito o lavoro: è isolamento, fragilità, paura del futuro”

Sabato, 19 ottobre, dalle ore 10.00, Piazza Maggiore, a Bologna, si trasformerà in una grande “tavola della solidarietà” apparecchiata con 10.000 piatti di ceramica, da un lato bianchi e da un lato neri, per ricordare che ancora oggi troppe persone soffrono la fame.

E’ possibile contribuire fino al 10 novembre 2019

Tutti i martedì e i venerdì alle 7.30

Dal 14 al 17 ottobre a via Marsala la rassegna come “officina di innovazione sociale

“Un pugno al Parkinson”

 |  14 Ottobre 2019 - 10:13  |  Pubblicato in Lo sport e il sociale

Lo sport per affrontare la malattia

“Tutti matti per il riso”

 |  11 Ottobre 2019 - 12:26  |  Pubblicato in Aiuto

A Roma manifestazione contro il disagio mentale

Gli Amici del Loggione propongono il capolavoro di Verdi al Teatro Dal Verme di Milano a favore del Campo Estivo per giovani disabili visivi


Pagina 1 di 380

saint vincent 2013

Vetrina

  • Cambio orario messa in onda 'O anche no' Domenica 20 ottobre ore 08.00 circa Raidue
    Per motivi tecnici, la quarta puntata di 'O anche no', di domenica 20 ottobre andrà in onda, straordinariamete alle ore 08.00 circa su Raidue 
    Scritto 18 Ottobre 2019 - 16:54 in Vetrina Letto 11 volte
  • 'Un impegno di Dialoghi a Spoleto per le donne curde'
    'Un impegno di Dialoghi a Spoleto per le donne curde' Nel 2017 nasce Dialoghi a Spoleto, incontro internazionale di donne sul tema dell'empowerment femminile, ormai alla terza edizione.  I "Dialoghi" si svolgono all'interno del 'Festival dei Due Mondi' e rappresentano un appuntamento di formazione e informazione.  Durante la seconda edizione 2018, viene invitata Nessrin Abdalla, soldatessa e comandante curda YPJ - unità femminile di protezione- , che si confronta con alcune donne ministro della difesa europee.  Questo è' stato il suo primo viaggio in Italia, il secondo in Europa dopo l'invito del Presidente Emmanuel Macron in Francia. Nessrin Abdalla rappresenta una stirpe di donne fuori dall'ordinario che chiamano il loro esercito unità di protezione, poiché sono una forza di difesa, non di attacco, che vuole proteggere tutto il popolo (curdi, arabi, siriani, armeni e ceceni).  La nazione curda, che qualcuno vuole disperdere e distruggere, come è stato nei genocidi perpetrati nel secolo scorso, è in medioriente
    Scritto 16 Ottobre 2019 - 09:59 in Vetrina Letto 26 volte

Le Ultime Newsletter