Uncategorized

Uncategorized (6)

Beni confiscati alla criminalità organizzata diventano occasione di sviluppo del Mezzogiorno, attraverso l’avvio di attività economiche e il rafforzamento di iniziative esistenti. Sono stati individuati con questa finalità gli 11 progetti ‘esemplari’ sostenuti dalla Fondazione CON IL SUD attraverso il Bando Beni Confiscati 2013, rivolto alle organizzazioni del volontariato e del terzo settore delle regioni meridionali.

Le mogli della Repubblica

 |  30 Marzo 2011 - 18:06  |  Pubblicato in Uncategorized

Un progetto a cura di Paola Severini: composto da una serie di interviste per l’Archivio Storico dell’Istituto Luce, una mostra fotografica, con catalogo Herald Editore e un libro Marsilio Editore.
Il 2 giugno 1946, per la prima volta in Italia, in occasione del Referendum sulla scelta tra la monarchia e la Repubblica, le italiane possono votare.

Il numero delle donne che esercitano finalmente questo diritto è pari al 56%. Comincia una nuova stagione per il Paese.

Negli stessi anni, l’assemblea Costituente composta da molti uomini e soltanto pochissime donne, sancisce con l’art. 29 della nostra Costituzione, che recita così: “La Repubblica riconosce i diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio. Il matrimonio è ordinato sull’eguaglianza morale e giuridica dei coniugi, con i limiti stabiliti dalla legge a garanzia dell’unità familiare” la famiglia perno della struttura dello Stato. Figure di contorno sarebbero state, negli anni seguenti, le “donne della Repubblica”, mogli, figlie, madri di coloro che come capi dello stato e primi ministri, avrebbero contribuito a guidare le sorti del nostro Paese. Perché mai negli Stati Uniti, (repubblica presidenziale, è vero) o per restare più vicini a noi in Francia, o in Gran Bretagna, oppure in Germania, le consorti, le figlie, le madri hanno avuto e continuano ad avere, un ruolo diverso?
In Gran Bretagna, addirittura (per alcuni) finalmente, per noi tutte, Margaret Tatcher è stata Primo Ministro per anni e anni. Ma questa è un’altra storia.
Il Paese della cultura, della moda, dell’immagine insomma, non ha avuto un’ambasciatrice del calibro di Jaqueline Bouvier Kennedy, o invece, avrebbe potuto averla? E cosa è successo? E’ necessario, auspicabile, che questo avvenga?

Secondo alcuni autorevoli giornalisti di costume, "assolutamente" no, "l’Italia è già troppo permeata di immagine e quindi una bellezza di contorno ad un uomo di governo come un Primo Ministro, oppure un capo dello Stato, suonerebbe eccessiva e falsa, perfino".
D’altra parte il futuro di un Paese si gioca all’estero, con la presentazione dei suoi prodotti più importanti in maniera accattivante (e i nostri prodotti importanti sono proprio cultura, moda, gusto, costume) e in casa Italia, nazione fortemente legata alla famiglia e alla coppia come nucleo fondante della società, si gioca il presente, la politica quotidiana, la credibilità, l’affidabilità di un leader. Non a caso da noi si dice che dietro un grande uomo c’è sempre una grande donna. Obiezione: perché non il contrario?

Le protagoniste:

sono state intervistate le donne che hanno avuto, o hanno attualmente, un ruolo nella politica italiana, vissuta spesso all’ombra dei loro uomini con importanti cariche istituzionali, ma non per questo meno significativa.

L’intervista ha un tono confidenziale, abbiamo visto le loro case, i loro ricordi, i loro album fotografici che sono stati lo spunto per racconti della loro vita.

Le interviste finora realizzate sono:

  • Livia Andreotti
  • Linda D’Alema
  • Anna Maria De Mita
  • Maria Pia Fanfani
  • Eugenia Goria
  • Luisa Morlino
  • Clio Napolitano
  • Carla Pertini
  • Flavia Prodi
  • Giulia Violante
  • Lella Bertinotti
  • Luisa Marini


Promozione e lancio delle interviste

  1. ARCHIVIO STORICO
    Le interviste sono state realizzate su commissione dell’Archivio storico dell’Istituto Luce ed entreranno, quindi, a far parte del patrimonio storico del NOSTRO PAESE
  2. TELEVISIONE
    Il 4 luglio 2006 è andata in onda la puntata dedicata alla signora Clio Napolitano, nuova first lady, su Rai Due all’interno del programma “La storia siamo noi”; mentre il 7 luglio (visto il grande successo di pubblico e di critica) è andata in onda in replica su Rai Tre
  3. USCITE EDITORIALI
    Sono in vendita due libri: il primo è il catalogo delle mostre, raccoglie le foto delle Signore, curate da Paola Severini, Pino Nazio e Francesca Cambi: è in vendita dall’8 marzo 2006 ad un costo di 14,00 euro edito dalla Herald; il secondo raccoglie le loro interviste, schede di approfondimento, scritto da Paola Severini ed edito da Marsilio Editore al costo di 16,00 euro, in libreria da marzo 2008.
  4. MOSTRA FOTOGRAFICA
    E’ stata inoltre inaugurata l’8 marzo 2006, presso la Reggia di Caserta, la mostra fotografica “Le mogli della Repubblica”, che oltre ai ritratti delle Signore, raccoglie alcuni giornali relativi al periodo storico nel quale hanno vissuto: una cavalcata della storia d’Italia dal 1944 al 1999. La mostra il 10 maggio si è spostata a Milano presso il Museo di Storia Contemporanea e dal 31 maggio al 17 giugno invece, è stata ospite del Chiostro del Bramante a Roma, mentre nel mese di luglio si è spostata a Capri. La mostra itinerante, che celebra i 60 anni della Repubblica, terminerà il suo tour il prossimo dicembre con un convegno nazionale che si terrà in una sede istituzionale.

    Il progetto “Le mogli della Repubblica” che ha suscitato l’interesse di oltre trecento mezzi d’informazione, tra agenzie, tv, radio e siti on line, si amplierà nei prossimi mesi con nuove interviste.
    Qualunque ente, comune o amministrazione volesse ospitare la mostra, può mandare una mail all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., oppure telefonare allo 06.3224699.

Non è stato trovato nessun dato per la sezione scelta.

I Riconoscimenti di Angeli Press

 |  18 Febbraio 2011 - 13:42  |  Pubblicato in Uncategorized

Questa Agenzia rappresenta la realizzazione di un PROGETTO DI COMUNICAZIONE SOCIALE APERTO E GRATUITO PER TUTTI; è stata per questo motivo insignita del Premio Saint Vincent dal Capo dello Stato Carlo Azeglio Ciampi nel 2003 e della Medaglia del Presidente dal Capo dello Stato Giorgio Napolitano nel 2011. Questa Agenzia è Premio Formica d'Oro 2014.

Link Utili

 |  20 Gennaio 2011 - 15:23  |  Pubblicato in Uncategorized

FVG Federalismo Solidale
Il sito ufficiale di Friuli Venezia Giulia Federalismo solidale.

Viva Toscanini
Sito ufficiale di Viva Toscanini.

Istituto Italiano della donazione
Sito ufficiale dell'istituto italiano della donazione

Comunità Sant'Egidio
Il sito ufficiale della comunità di sant'egidio

Ai.Bi. Associazione Amici dei Bambini
Il sito ufficiale dell'Associazione Amici dei Bambini

Sermig
SERMIG - Arsenale della Pace

Istituto Leonarda Vaccari
Il sito ufficiale dell'Associazione Amici dei Bambini

Associazione Nazionale Papaboys
Sito ufficiale dell'associazione nazionale Papaboys

Ladri di carrozzelle
Sito ufficiale del gruppo ladri di carrozzelle

Protezione e assistenza dei SordiOnlus
Ente Nazionale per la protezione e l'assistenza dei Sordi onlus

Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti Onlus
Sito ufficiale dell'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti onlus

Coordinamento Nazionale di centri di Servizio per il Volontariato
Coordinamento Nazionale di centri di Sevizio per il Volontariato

Ospedale Pediatrico bambino Gesù
Sito ufficiale dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù - IRCCS

 

 

Per inserire il tuo portale nei link di angelipress contatta il DIRETTORE.

Agenzia

 |  10 Gennaio 2011 - 13:51  |  Pubblicato in Uncategorized

CRONISTORIA:

 

Sito WEB nato dalla filiazione della rivista sui temi sociali"ANGELI",attiva dal 1996 al 2003;
IL sito che è una agenzia di  informazione iscritta al registro della stampa con il numero 537/2005,nasce nel luglio 2000 e si occupa di tutti i temi che riguardano il terzo settore:i nostri argomenti sono 45: Addio, Aiuto, Ambiente Solidale, Angeli Exibition, Anziani, Auguri, Barriere Architettoniche, Buone Notizie, Catholica, Cattive Notizie, Cibo Solidale, Cultura, Diritti e Pari Opportunità,  Diritto al Lavoro,  Disabilità,  Donne, Ebraismo, Emarginazione e Povertà, Filmangelo, Finanzia Etica, Fondazioni, Giovani, Giustizie e Carceri, Terzo Settore, Infanzia, Islamismo, La Situazione in Europa, Le Vacanze per Tutti, Librangelo, Lo Sport e il Sociale, Medicina e Salute, Migranti, Minoranze Religiose, Musei Aperti per Tutti, Nomadismo e Cultura, Notizie, Pubblicati su Angeli, Quotidiano Sociale, Razzismo, Regali Solidali, Sessualità diverse, Stop ai Cervelli in Fuga!, Tecnologia e Disabilità, Tossicodipendenza e Alcolismo, Vacanze.

MISSION:

Fornisce ininterrottamente dalla sua nascita la Camera dei Deputati tramite un contratto rinnovato annualmente,attraverso una newsletter criptata sui 45 temi descritti.

IDENTITA':

L'Agenzia si differenzia dalle altre agenzie sul sociale esistenti per tre motivi:

  1. Grazie al pagamento della fornitura della NewsLetter criptata ai Parlamentari,e grazie all'apporto fornito dagli sponsor,www.angelipress.com è  fino ad oggi, L'UNICA AGENZIA SOCIALE SUL WEB COMPLETAMENTE GRATUITA.
  2. L'organo informativo è collegato con alcune centinaia di Onlus,Ong,Centri Servizio per il Volontariato,Cooperative Sociali,Imprese Sociali,in Italia e all'estero.
  3. È la più antica agenzia sociale cronologicamente presente su Internet.

I COLLABORATORI E LA REDAZIONE:

L'Agenzia-e prima ancora la rivista "madre" ANGELI-hanno avuto e continuano ad avere redattori e collaboratori che sono le firme più importanti del mondo del terzo settore.

La redazione di Angelipress.com è oggi  così composta: 

Direttore responsabile: Paola Severini.
Responsabile redazione: Lucia Anna Salvemini.
Redazione: Lucia Anna Salvemini, Nicoletta Di Benedetto, Paolo Sbraga, Andrea Battilana, Alessia Leuzzi.
Segreteria: Ilenia Farinelli

Pagine di esempio e link del menu

 |  12 Ottobre 2006 - 11:26  |  Pubblicato in Uncategorized

Questa pagina è un esempio di un contenuto inserito in Nessuna categoria; questo vuol dire, che non si trova in nessuna Sezione o Categoria. Come puoi vedere ora è attivo un nuovo menu nella colonna di sinistra. Questo mostra come il medesimo contenuto può essere visualizzato in 4 differenti metodi.

  • Sezione Blog
  • Tabella Sezione
  • Categoria Blog
  • Tabella Categoria

Segui questi nel menu Pagine di esempio per visualizzare alcune delle opzioni disponibili per presentare tutti i diversi tipi di contenuti inclusi entro l'installazione predefinita di Joomla!.

Ciò include Componenti e singoli articoli. Questi link o tipi di voci di menu (per dare a loro il proprio nome) sono tutti controllati attraverso la Gestione Menu->[nomemenu]->Gestione voci di menu.


saint vincent 2013

Vetrina

Le Ultime Newsletter