Vetrina

Vetrina (929)

La sfida del Federalismo solidale in Sicilia

 |  13 Maggio 2011 - 12:03  |  Pubblicato in Vetrina

Ospiti in trasmissione Macaluso, De Berardinis, Bocca

Sabato 14 maggio alle 12.00 sulle frequenze di RadioRai GrParlamento, nella trasmissione condotta da Paola Severini, Camillo De Berardinis, amministratore delegato di CONAD, la cooperativa della distribuzione organizzata, leader in Sicilia con 355 punti vendita, spiega come il federalismo solidale e l'accordo con le prefetture, abbiano consentito di evitare le infiltrazioni mafiose nell'azienda.

La novità di questa importantissima azione è tutta nel lavoro di prevenzione, che coinvolge in primo luogo i giovani, vera forza e non soltanto forza lavoro di CONAD.

Come si è arrivati a rischiare tanto ce lo  spiega un siciliano speciale, Emanuele Macaluso, politico di lungo corso e oggi direttore de il quotidiano Il Riformista che attraverso i suoi ricordi di allora giovane eletto dell'assemblea siciliana del 1959, dipinge un quadro purtroppo non positivo dell'attuazione del federalismo nella regione: tagliare costi, il mostruoso numero del personale (100mila addetti solo per l'ente regione) e gli sprechi burocratici è la ricetta, di immediata attuazione, proposta da Macaluso.

Chiude la puntata un ospite d'eccezione, Giorgio Bocca, che ribadisce quanto sia importante scegliere di parlare il proprio dialetto e racconterà, insieme alla conduttrice, il caso Friuli Venezia Giulia e l'insegnamento della "lingua madre"nelle scuole.


Info: 
www.angelipress.com
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Teatro civile

 |  11 Maggio 2011 - 12:36  |  Pubblicato in Vetrina

Riflessioni su Una notte in Tunisia

Le Bugie e le Verità della Storia

 |  10 Maggio 2011 - 16:36  |  Pubblicato in Vetrina

Omaggio a Piero Melograni

 

I festeggiamenti per gli ottanta anni di Piero Melograni,cominciati il giorno del suo compleanno,il 15 novembre scorso,non finiscono mai.

Il Salone del Libro di Torino,nella speciale edizione dei 150anni della Repubblica,dedica uno degli eventi di apertura alla sterminata produzione storica e saggistica dell'intellettuale:

 

RISCRIVERE LA STORIA

Le Bugie e le Verità della Storia

 

Omaggio a Piero Melograni

a cura del Salone del Libro di Torino

 

Introduce: Sergio Chiamparino

Intervengono: Dario Biocca,Giovanni Sabbatucci,Paolo Simoncelli

Conduce:Lorenzo Del Boca

Proiezione del filmato "Non sono ancora diventato saggio,per fortuna!", a cura di Paola Severini e Roberto Fermi

Sala Blu del Lingotto,ore 19,30

12 maggio 2011

Il Calendario di Angelipress.com

 |  10 Maggio 2011 - 13:12  |  Pubblicato in Vetrina

News e aggiornamenti settimanali da inserire in agenda

Un'altra novità su Angelipress in questo decimo anno di attività che ha visto il rinnovamento del nostro sito e l'ampliamento dei nostri servizi per il mondo del Terzo settore.

Quando piange il Presidente

 |  10 Maggio 2011 - 11:26  |  Pubblicato in Vetrina

Giornata delle vittime del terrorismo

Agenzia Lavoro Disabili: "fare impresa" è più semplice

 |  28 Aprile 2011 - 12:41  |  Pubblicato in Vetrina

Tre mesi di risultati raggiunti

Sant’Egidio: felici dello stop degli sgomberi a Roma

 |  27 Aprile 2011 - 11:18  |  Pubblicato in Vetrina

“Diritto naturale delle famiglie a vivere insieme”

Buona Pasqua da Angelipress!

 |  20 Aprile 2011 - 11:37  |  Pubblicato in Vetrina

Cari Amici,

 

quest’anno con i nostri auguri vogliamo ricordare una donna, Dolores Prato, l'autrice di Giù la piazza non c'è nessuno e di questo  racconto, Campane a San Giocondo, che è stato fino ad oggi inedito, e da cui rubiamo un brano.

È la storia di Don Pacifico, la piccola grande vita di uno sconosciuto prete di campagna in un paese marchigiano tra le due guerre, simbolo e proiezione della fede e nel contempo dell'autonomia intellettuale dell'autrice.

 

Vogliamo anche ricordarvi il grande sforzo fatto dalla nostra (anch'essa) piccola redazione, e cioè l'aver messo gratuitamente a disposizione di tutti i navigatori del web il nostro archivio, con tutte le notizie da noi pubblicate dal 2003 ad oggi (si tratta di decine di migliaia di notizie).

 

Potrete quindi trovare tanti riferimenti ed approfondimenti sulle cronache, la storia, l'evoluzione di questi ultimi, difficilissimi anni, del mondo del terzo settore in Italia e non solo.

 

Noi non chiediamo che di essere da voi informati delle vostre attività, e poi consultati e visitati, e di aiutarci, in questo modo, a servire questo mondo al quale abbiamo deciso di dedicarci. Quindi scriveteci!

 

Vi salutiamo con un brano tratto da Campane a San Giocondo (Avagliano editore):

 

Lo trattennero lì per forza un paio di ore, ma poi non ce la fecero più e lo lasciarono andare.

Ed egli parlando adagio, sempre più adagio, ma senza tregua, s’incamminava.

«Mi sono sbagliato anche in questo! Volevo morire divorato dallo zelo per la casa di Dio e invece niente, un colpo di rivoltella! Ero tanto sicura che avrei potuto dire: Zelus domus tuae comedit me…e invece,niente! Come si fa ?Come si fa ?

«Però, Monsignore, io non sono stato mai comunista.

Dovevo forse aiutare di più i poveri ad accettare la miseria e il dolore, non spingerli a liberarsene almeno un poco ? Avrò sbagliato ? Ormai non c’è più tempo per saperlo; oramai me lo dirà il Signore. Zelus domus tuae… Però la casa di Dio… Che cos’è ?Non ci ho mai pensato davvero. Pensavo alla Chiesa in generale. Ma no!  La casa di Dio è… Zoccoli, dove sei?».

«Sono qui, don Pacì, qui con te».

«E tu, suor Caterina ?»

«Anche io sono qui con te».

«Volevo dirvi che no, non ho sbagliato, perché la casa di Dio è il mondo, è la casa dove il padre ha messo i figli perchè ci vivano in pace da fratelli quali sono. La Casa di Dio e l’Unità degli uomini. Per questa casa noi ci siamo consumati…».

I suoi grandissimi occhi, fatti immensi dall’ombra che c’era raccolta intorno, si appannarono come uno specchio d’acqua sotto un cielo plumbeo.

Maternamente suor Caterina glieli chiuse.

Zoccoli gli incrociò sul cuore quelle sue grosse mani d’operaio, diventate pallide come l’ostia”.

 

Che sia una Santa Pasqua di Pace.

 

Paola Severini e tutte le collaboratrici di www.angelipress.com, del Comitato Internazionale Vivatoscaninini e de “La Sfida del Federalismo Solidale”

Emanuela di Castelbarco – Presidente del Comitato Internazionale Viva Toscanini

Lucianna Salvemini

Ilenia Farinelli

Imma Lazzaro

Federica Valeri

Nicoletta Di Benedetto


La redazione resterà chiusa da venerdì 22 aprile e riaprirà il mercoledì 27 aprile 2011.

Per comunicazioni scriveteci pure all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le Sfide del Federalismo Solidale

 |  20 Aprile 2011 - 11:28  |  Pubblicato in Vetrina

Su RadioRai GRParlamento sabato 23 aprile

Grant 2011

 |  30 Marzo 2011 - 11:34  |  Pubblicato in Vetrina


Pagina 66 di 67

saint vincent 2013

Vetrina

Le Ultime Newsletter