AngeliPress

AngeliPress

<B>Un corso per formare esperti nella riabilitazione equestre</B>

Pubblicato in Disabilità
 |  26 Marzo 2002 - 01:00
E' promosso dall'Istituto Motti e dalla cooperativa Lo Stradello
Il nuovo centro ippico della cooperativa sociale «Lo Stradello» di Scandiano è diventato ormai un punto di riferimento per le iniziative più qualificate di riabilitazione equestre.
Come «Noi e i cavalli», progetto promosso dall'istituto «A. Motti» di Castelnovo Monti, in collaborazione con «Lo Stradello», con il contributo della Provincia di Reggio e la partecipazione di insegnanti, istruttori sportivi, formatori.
L'obiettivo di questo progetto è di formare un'équipe di tutor in grado di raggiungere competenze a supporto di programmi di riabilitazione equestre. Coordinano il progetto gli insegnanti del «Motti» Luciana Maioli (coordinatrice handicap), Valeria Valeriani e Paolo Baroni (docenti di scienze).

<b>METRò. Sono in funzione ascensori e montascale per disabili </b>

Pubblicato in Disabilità
 |  26 Marzo 2002 - 01:00
Sono in funzione ascensori e montascale per disabili nelle stazioni del metrò di Re di Roma, Pontelungo, Furio Camillo, Subaugusta e Cinecittà.
Sono stati inoltre creati camminamenti per disabili visivi.

Mediaset per il no profit.

Pubblicato in Notizie
 |  25 Marzo 2002 - 01:00
Comincia da questa settimana la nostra inchiesta sulla situazione della comunicazione sociale in Italia . Intervisteremo i responsabili di Rai e Mediaset e i portavoce dei Ministri e delle Regioni. Oggi vi presentiamo la struttura che fa capo a Stelvio Manzocchi.

Prosegue fino alla fine d'aprile ''Un Euro per il Bambin Gesù''

Pubblicato in Aiuto
 |  25 Marzo 2002 - 01:00
L'iniziativa "Dona un Euro al Bambin Gesù"verrà prolungata fino alla fine di aprile. Prevista inizialmente solo per marzo, la raccolta di fondi a favore dell'ospedale pediatrico romano vedrà raddoppiare la sua durata.

BOLLETTINO N. 35 Del 25 marzo 2002

Pubblicato in Giustizia e carceri
 |  25 Marzo 2002 - 01:00
Per Sofri e BompressiUn digiuno contro l’oblioQuesta non è un’iniziativa con un obiettivo o una scadenza immediata, proponiamo, piuttosto, una catena di solidarietà, anche attraverso un digiuno a staffetta, per rifiutare il ruolo di spettatori passivi e perché la carcerazione di Sofri e Bompressi non cada nell’oblio

Bollettino n° 34 / Sofri Bompressi

Pubblicato in Giustizia e carceri
 |  25 Marzo 2002 - 01:00
Per Sofri e BompressiUn digiuno contro l’oblioQuesta non è un’iniziativa con un obiettivo o una scadenza immediata, proponiamo, piuttosto, una catena di solidarietà, anche attraverso un digiuno a staffetta, per rifiutare il ruolo di spettatori passivi e perché la carcerazione di Sofri e Bompressi non cada nell’oblio.

<b>Un digiuno contro l'oblio / I bollettini per Sofri e Bompressi</b>

Pubblicato in Giustizia e carceri
 |  25 Marzo 2002 - 01:00
Il nostro portale e la nostra Associazione da diverso tempo si sono direttamente interessate e battute nella battaglia per l'abolizione dell'ergastolo e a favore dell'indulto. Abbiamo di conseguenza aderito con piena consapevolezza al digiuno a staffetta per ottenere la grazia a Adriano Sofri e Ovidio Bompressi. Oggi vogliamo aggiungere un ulteriore elemento per alimentare la discussione nell'opinione pubblica su questo argomento. Da oggi sarà disponibile su questo portale il Bollettino informativo sui digiuni e sulle iniziative per sostenere la richiesta di grazia.

OLTRE LE SBARRE

Pubblicato in Giustizia e carceri
 |  25 Marzo 2002 - 01:00
La prima compagnia, fondata nella fortezza di Volterra nell'88, riceve richieste da tutta Europa. Dal teatro in carcere sempre più produzioni di qualità. Spicca la Toscana.Dove si scontano lunghe condanne, può dare senso alla reclusione. Talvolta alla vita, perché è una riflessione sull'eterno presente del carcere. Fra quelli che invece saranno liberi fra poco, il teatro è un modo per ricostrursi un'identità in vista del futuro: educa al linguaggio, a quella comunicazione che le sbarre soffocano. Il teatro in carcere, insomma, non è più volontariato senza alcuna cifra artistica, né svago fine a se stesso, anzi: qualcuno lo vede come un mestiere per chi sta dentro, secondo un'idea di carcere "aperto" che superi l'isolamento punitivo. Inoltre serve a chi sta fuori, perché entrando da spettatore incontra questo misterioso mondo parallelo.

Le agevolazioni Fiscali per i disabili

Pubblicato in Disabilità
 |  25 Marzo 2002 - 01:00
E' disponibile dal nostro portale, nella sezione Link, il collegamento con la pagina del ministero delle finanze nella quale è inserito l'opuscolo sulle agevolazioni fiscali per i cittadini disabili, aggiornata agli ultimi provvedimenti della recente legge finanziaria, in formato pdf. Per arrivare a questa pagina è necessario andare all'indice / segnalato nel link sottocitato / e cercare alla voce agevolazioni e alla sottovoce Disabili.(www.finanze.it/guide/indice_a/z/index.htm)

Serata di beneficenza con il coro dei Soul Singers

Pubblicato in Angeli Exibition
 |  25 Marzo 2002 - 01:00
I Soul Singers si esibiranno stasera al Teatro Eliseo in un concerto di beneficenza. L’ensemble, un coro polifonico di sessanta elementi diretti da Franco Riva, attinge al repertorio musicale degli afro/americani. Saranno eseguiti spiritual e gospel, fra cui «Free» di Stevie Wonder e «I believe» di Ervine Drake. L’appuntamento è legato alla presentazione del Fondo Globale per combattere l’Aids, la malaria e la tubercolosi. Introdurrà la serata Anna La Rosa, autrice e conduttrice della trasmissione «Telecamere». Verrà anche letto il messaggio personale inviato da Kofi Annan, Segretario Generale dell’Onu. ELISEO stasera alle 21, via Nazionale 183e, tel. 06.4882114

saint vincent 2013

Vetrina

Argomenti in rilievo

  • Buon anno
    Cari Tutti,   poche righe per ricordarvi quelli che per noi saranno gli impegni da assolvere,per davvero, nel 2020.  
    Scritto 16 Gennaio 2020 - 11:33 in Newsletter Letto 57 volte Leggi tutto...
  • Una poesia e un consuntivo, fonte di ispirazione e voglia di cominciare il 2020
    Una poesia e un consuntivo, fonte di ispirazione e voglia di cominciare il 2020 Care e Cari, I nostri auguri non sono solo nostri, ma di tutti quelli che hanno corso questa gara con noi: in particolar modo coloro che lo hanno fatto (o almeno ci hanno provato) dal loro letto o carrozzina, ma anche da luoghi lontanissimi (come Kobane), o vicinissimi (come Spoleto), fino a quelli difficili come Tirana e splendidi come Palazzo Altemps, a Roma.
    Scritto 29 Dicembre 2019 - 12:36 in Newsletter Letto 131 volte Leggi tutto...