La vita di un prigioniero discusso (forse il più discusso) descritta seguendone il percorso settimanale all'interno del Carcere di Pisa, ma anche la vita "fuori", prima della detenzione, i colorati personaggi e le impressioni che ciascuno di essi ha lasciato nella vita "dentro".
Per Sofri e BompressiUn digiuno contro l’oblioQuesta non è un’iniziativa con un obiettivo o una scadenza immediata, proponiamo, piuttosto, una catena di solidarietà, anche attraverso un digiuno a staffetta, per rifiutare il ruolo di spettatori passivi e perché la carcerazione di Sofri e Bompressi non cada nell’oblio.
AngsaLombardia presenta, con gli Amici delCampus Bio Medico, un Corso sull'autismo per volontari. La Programma per il corso è :
Mercoledì 29 maggio ( Prof. Silvia Filippone/Thaulero / docente di filosofia: Antropologia Cristiana);
Mercoledì 5 giugno / Che cos'è l'autismo. (Dott. Lucio Moderato / dirigente autismo, Sacra Famiglia);
Mercoledì 12 giugno /Educazione come Terapia (Dott. Daniela Mariani / medico);
Mercoledì 19 giugno /I bambini con autismo ( Dott. Maria Grazia Dolcini / CTR piccoli);
Mercoledì 26 giugno /Gli adulti con autismo (Arnaldo Parrino, Educatore professionale);
Mercoledì 3 luglio / Problemi delle famiglie di persone autistiche (Bert Pichal, Educatore)

Le lezioni si terranno presso la sede dell' Associazione Amici Campus Bio Medico in Via S. Maria Segreta 6 Milano (terzo piano) dalle ore 17.00 alle ore 19.00.
La frequenza è obbligatoria per ottenere alla fine del corso un attestato di partecipazione. Quota di partecipazione 35 Euro.
Per informazioni ed iscrizioni rivolgersi a:
Anna Riva (02/6700635), Aurora Luce (02/ 86 3634) oppure l’Associazione Campus (tel.: 02/86464894 solo il mercoledì mattina).

Questa weekend a Milano per "Run for Good" della Avon Running, con i 3 altri associazioni accreditati, Angsa sarà presente con uno stand per la diffusione di magliette, cappellini e materiale informativo sull’autismo e il lavoro e programmi di questa associazione. Br>
Per maggiori informazioni anche delleattività, visitare i siti
l’associazione di lombardia a www.angsalombardia.bbk.org
l’asssociazione nazionale a www.digilander.iol.it/angsa
Milano ospita "Run for Good" della Avon Running con 4000 partecipanti che desiderano correre per una buona causà.

La Avon Running , riservata a partecipanti donne, sarà luogo nel centro di Milano domenica. Questo circuito internazionale coinvolge 20 paesi di tutto il mondo in tre continenti e 170.000 partecipanti e con gare nelle principali città del mondo.
Le partecipanti nella "Run for Good" sono sponsorizzati per ogni Km percorso e possono scegliere un’ associazione fra le quattro accreditate : AIDOS (Associazione Italiana Donne per lo Sviluppo), ANGSA (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici), CESVI (Cooperazione e Sviluppo), e La Lega Italiana per La Lotta contro I Tumori.

Alla Run for Good parteciperanno anche i testimoniali delle associazioni, personaggi del mondo della spettacolo, della cultura e dello sport che si faranno portavoce del messaggio di solidarietà, raccogliendo fondi e, ovviamente, correndo la Avon Running.
Anche numerosi gli ente promotori : Comune e Provoincia di Milano, Regione Lombardia di concerto la Fidal ed il Coni, la Direzione dell’Ufficio scolastico Regionale per la Lombardia ed il Comitato Organizzatore della Stramilano.

Saranno due le corse in programma : una 5 chilometri a ritmo libero ed anche 10 Km, che sarà senza dubbio la più qualificata gara dell’anno in Italia sulla distanza e quale prenderanno parte le atlete più in vista come Maura Viceconte, Maria Guida, Silvia Sommaggio, Agata Balsamo, ett.
Il percorso di snoda in modo spettacolare tra piazza Scala, via Manzoni, via Montenapoleone, corso Vittorio Emanuele, piazza Duomo, via Dante, il Castello Sforesco, corso Sempione, con partenza e arrivo all’Arena Civica.

Per maggiori informazioni visitare il sito www.runforgood.it e anche il sito di Datasport.
AUTISM CONFERENCE IN LONDON Friday 17 MAY / NOTIZIE DALL’ UK SULL’AUTISMO
Non riescono ad entrare in chiesa. E questo può essere un problema soprattutto se si è cattolici osservanti. Ma a volte non riescono ad entrare nemmeno nel più vicino ufficio postale: e questo è un problema per tutti. Insomma, la vita dei portatori di handicap continua ad essere particolarmente dura, se il 70% delle basiliche romane è per loro assolutamente inaccessibile.
Il liceo artistico Ripetta ha aderito a due iniziative di solidarietà del ministero dell’Università per promuovere la donazione del midollo osseo per i malati di leucemia e l’adozione a distanza dei «meninos de rua» (nella foto), i ragazzi di strada brasiliani vittime del commercio clandestino di organi.

<B>I Beni e la memoria </b>

 |  17 Maggio 2002 - 02:00  |  Pubblicato in Notizie
La prossima novità editoriale che uscirà a fine maggio/ primi di giugno, è un libro storico, I Beni e la Memoria di Enrica Basevi che ripercorre gli anni immediatamente successivi alla 2° guerra mondiale e la lentezza con cui l'Italia cancellò la vergogna del razzismo che culminò nelle leggi razziali del '38. Enrica Basevi è giornalista dal 1970, inizialmente per il mensile Espansione, dove si è dedicata ad inchieste in vari settori e all'innovazione tecnologica, poi per Panorama, nella sezione cultura. In precedenza si è occupata a Genova di politica e di cultura, dando vita a una istituzione indipendente: "La Società di Cultura". Per iniziativa di Italo Calvino ha tradotto Teoria dei quattro movimenti / il nuovo mondo amoroso di Charles Fourier, Einaudi, 1971.
In campo storico ha ideato e scritto i testi di La Resistenza continua, mostra per il Comune di Genova nel decennale della Liberazione.

saint vincent 2013

Vetrina

Le Ultime Newsletter