<b>Assemblea Congressuale Nazionale dell'Auser</B>..

 |  08 Aprile 2002 - 02:00  |  Pubblicato in Notizie
"Insieme – per la solidarietà, la giustizia, la legalità, la pace" questo è lo slogan scelto dall’Auser per la sua Assemblea congressuale nazionale del 2002 che si terrà a Bellaria (Rimini) dal 22 al 24 aprile. 350 delegati da tutti Italia discuteranno delle future strategie dell’associazione, di economia sociale, di solidarietà internazionale, di tutela dei diritti dei più deboli.
Come cambia l'impresa di fronte alle nuove forme di concorrenza e di organizzazione del lavoro, ai doveri etici verso la comunità in cui opera?
E' il tema del Convegno organizzato dai Giovani Imprenditori di Confartigianato, nel corso del quale verrà presentato il volume "Il nuovo imprenditore" a cura del Prof. Massimo Baldini che raccoglie le riflessioni di economisti, sociologi, storici, imprenditori e rappresentanti della Chiesa cattolica.

<b>TeleLombardia: premio in memoria di Vimercati</B>

 |  08 Aprile 2002 - 02:00  |  Pubblicato in Notizie
Telelombardia istituisce un premio in memoria del suo direttore Daniele Vimercati stroncato da una leucemia fulminante a soli 44 anni.
Il riconoscimento, spiegano all'emittente,sarà assegnato ogni anno al giornalista che saprà interpretare "i valori di libertà, onestà e correttezza che hanno contrassegnato la vita e la carriera di Vimercati."
A presiedere la giuria sarà Enzo Biagi.

<b>Katia Ricciarelli a Tel Aviv diventa insegnante</b>

 |  08 Aprile 2002 - 02:00  |  Pubblicato in Notizie
"E' una bella operazione, andare lì in un momento così tremendo significa dare un segnale positivo, che la vita continua e che si tende ad andare avanti."
E' con questo spirito che Katia Ricciarelli si appresta a partire oggi per Tel Aviv, dove terrà un recital sabato e poi uno stage di canto di una settimana a giovani israeliani.
Il Comune assiste 231 giovani immigrati, che a 18 anni «scompaiono» Hanno storie drammatiche alle spalle, di violenza o di abbandono e anche viaggi della disperazione prima di raggiungere il nostro paese. Come quella di «Irina», chiamiamola così, originaria della Moldavia che è arrivata a Roma dopo una fuga rocambolesca e che a 16 anni si è ritrovata da sola per 48 ore, abbandonata dai suoi compagni di viaggio, alla stazione Termini.

<b>SETTIMANA SPECIALE EUROPEA DEL CALCIO</B>

 |  08 Aprile 2002 - 02:00  |  Pubblicato in Lo sport e il sociale
Giovedì 11 Aprile, presso la sede Rai di Viale Mazzini,14 a Roma avrà luogo la presentazione dell'evento indetto da Uefa e Special Olympics Europa Eurasia per le persone con ritardo mentale.
Alla presentazione saranno presenti Gianni Rivera – Nominato Ambasciatore dell’evento in Italia, Luca Pancalli – Presidente Fisd, Alessandro Palazzotti – Presidente Special Olympics Italia, Carlo Romeo – Responsabile Segretariato Sociale Rai, Carole Thate – Cruyff Foundation, Kai Troll – Special Olympics Europa Eurasia, Sandro Tovalieri – Testimonial dell’evento in Italia, Aimone Finestra – Sindaco di Latina.
E’ stato invitato a partecipare Franco Carraro – Presidente FIGC

A pochi giorni dall'apertura ufficiale della campagna di primavera di Unico 2002, il Fisco affila le armi per assistere a tutto campo i contribuenti nei loro obblighi annuali.
L'agenzia delle Entrate, infatti, sta definendo le iniziative che dovranno essere attivate dagli uffici periferici per assicurare ai cittadini un impatto soft con l'autotassazione.
Perno centrale del programma saranno le nuove tecnologie o meglio le nuove procedure informatiche su cui l'amministrazione negli ultimi anni ha riversato gran parte delle sue risorse per semplificare gli adempimenti.
I progetti di assistenza, proposti agli uffici locali, allo stesso tempo non sembrano volere soffocare le molteplici iniziative e idee che arrivano dalla periferia tutte finalizzate a seguire, quanto più possibile, il contribuente per mano.
Gli obiettivi dell'agenzia sono due: migliorare il rapporto con i cittadini e scongiurare il più possibile fenomeni deflagranti come quello delle "cartelle pazze". L'assistenza domiciliare. In ogni regione almeno due uffici locali forniranno servizi a domicilio ad anziani e disabili.
Per Sofri e Bompressi
Un digiuno contro l’oblio
Questa non è un’iniziativa con un obiettivo o una scadenza immediata, proponiamo, piuttosto, una catena di solidarietà, anche attraverso un digiuno a staffetta, per rifiutare il ruolo di spettatori passivi e perché la carcerazione di Sofri e Bompressi non cada nell’oblio.

saint vincent 2013

Vetrina

Le Ultime Newsletter