Israeliani e palestinesi insieme per la pace

 |  19 Marzo 2002 - 01:00  |  Pubblicato in Notizie
Ci sarà anche il cardinal Achille Silvestrini alla fiaccolata per la pace in Medio Oriente. Il nome del cardinale si aggiunge ad una lunga lista di personaggi della cultura e della società civile che hanno già dato la loro adesione. La manifestazione vedrà sfilare domani fianco a fianco israeliani e palestinesi. Sarà un corteo scandito dal silenzio, che si aprirà con le bandiere israeliana e palestinese unite da una colomba e un grande striscione con scritto: pace e sicurezza in Medio Oriente: due popoli, due Stati. Partirà alle 19 dal Campidoglio diretto al Colosseo. Stesso tragitto, stesso rigoroso silenzio che accompagnò un altro corteo, quello guidato dal sindaco Veltroni all’indomani dell’attentato alle Torri Gemelle di New York.
Uccide la compagna e i due figli disabili. Poi decide di farla finita gettandosi da una finestra di un ospedale. Questa tragedia della follia si è consumata ad Anzio, sul litorale romano. A compiere il massacro è stato Klaus Witty, un pensionato tedesco di 63 anni. Un delitto commesso, come ha sussurrato qualcuno mentre la polizia portava via i tre cadaveri, "per troppo amore."Pare infatti che il movente fosse il timore dell'uomo di vedersi portar via i suoi bambini dai servizi sociali. Riccardo di 15 anni e Hermanno di 12. Dopo averli caricati insieme con la compagna Maria De Mattheis, 56 anni, su un furgoncino Mercedes con la scusa di condurli nel bosco per una passeggiata domenicale, li ha uccisi tutti e tre a sangue freddo

I disabili nella società dell'informazione

 |  19 Marzo 2002 - 01:00  |  Pubblicato in Notizie
Un vademecum per districarsi nel mondo dell'informatica delle pubbliche amministrazioni che si rivolge ai disabili. Un testo, corredato da un CD_ROM, che raccoglie norme e consigli per chi deve realizzare siti accessibili" a norma". Un utile strumento anche per chi voglia approfondire le tematiche dell'handicap e dei diritti ad esse legate.

****Mandy cerca lavoro***

 |  19 Marzo 2002 - 01:00  |  Pubblicato in Aiuto
Mandy è un nostro amico da 7 anni, viene dalla Repubblica di Guinea e grazie alla possibilità saltuaria di lavorare in Italia si è potuto stabilire qui.Ma adesso ha nuovamente bisogno di un lavoro per ottenere il ricongiungimento con la sua famiglia. Mandy parla 4 lingue e ha già lavorato come autista e magazziniere. Per qualunque contatto riguardante questo annuncio potete contattarlo al 339/2706213 oppure chiamare la redazione della rivista Angeli (06/69923830 fax 06/69925204) o spedirci un e/mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
La legge finanziaria per il 2002 si è posta l'obiettivo / tramite la rimodulazione delle aliquote Irpef e la rideterminazione delle detrazioni per carichi di famiglia / di privilegiare le famiglie, in particolare quelle più numerose e con redditi piu' bassi.In particolare, è stata aumentata fino a 1 milione di lire (515,45 euro) la detrazione per ogni figlio a carico in ragione del livello di reddito e del numero dei figli, nonche' / novita' assoluta / e' stata introdotta una particolare detrazione in caso di figli portatori di handicap. La nuova detrazione, di 774,69 euro (lire 1.500.000) per ogni figlio riconosciuto tale ai sensi della legge n.104 del 1992, spetta a prescinderedall'ammontare del reddito complessivo, in sostituzione di quella che spetterebbe in assenza dell'handicap.
In un paesino della Puglia, si è avuto a marzo di quest'anno l'ennesimo caso di baby / criminalità. Una ragazza di 15 anni, Francesca, riservata, studiosa e molto educata, ha subito un tentativo di violenza da parte di due suoi amici di scuola, a cui era molto legata.

Nonni «internauti» contro la solitudine

 |  19 Marzo 2002 - 01:00  |  Pubblicato in Anziani
Quattro chiacchiere tra amici, on/line: un invito per gli anziani a parlare di se stessi, delle loro esigenze e dei loro problemi. Cresce il numero di nonni internauti, tutte le università della Terza Età organizzano corsi di alfabetizzazione informatica e le associazioni che si occupano di anziani adeguano la loro offerta. L'ultima novità del sito Internet dell'Auser (associazione per l'autogestione dei servizi e la solidarietà) è infatti un forum, ideato e realizzato in collaborazione con la redazione di «Ponteradio» del Giornale radio Rai, sul tema «La solitudine degli anziani.
Chi si occupa degli ”ultimi”? dei più poveri, di quelli che venivano chiamati “diseredati” da certa letteratura? Di chi la responsabilità di fatti, come questo di ieri, dove due bambini con gravi problemi mentali e una povera madre sono stati massacrati da un uomo che sicuramente aveva mostrato segni di squilibrio già in molte occasioni?Nuovamente i media tornano ad occuparsi di questi “ultimi” quando ormai le tragedie sono compiute e irrecuperabili. Dov’erano i servizi sociali, le amministrazioni, dov’era la “politica” nelle sue accezioni più alte? Basta ripercorrere la storia di questa famiglia e si può leggere la cronaca di una tragedia annunciata: la morte del più grande dei fratelli avvenuta forse a causa della malattia, simile agli ultimi due, forse per maltrattamenti paterni, la vita nel camper, gli affidi dei minori a famiglie, affidi chiesti e poi revocati. E’ sempre più necessario accogliere la proposta di “Angeli” per una commissione bicamerale di inchiesta che si occupi di questi problemi come già “il Giornale” ha anticipato lo scorso Dicembre.Una Commissione per conoscere le condizioni di vita di questi cittadini di Serie B, la loro disperazione, la loro speranza.Questo è il motivo vero della politica, e per questo fine ultimo noi di “Angeli” lavoriamo e ci battiamo.

saint vincent 2013

Vetrina

Le Ultime Newsletter