Per garantire vacanze serene a queste categorie più deboli , 'Telefono Blu', l'organismo di tutela del turista, ha attivato un numero di telefono al quale possono ricorrere i turisti disabili o anziani che abbiano incontrato difficoltà durante i propri soggiorni.
Il numero è lo 1780690690. Una servizio che in Veneto si va ad aggiungere ad altri strumenti ideati dall'ULSS 10 Veneto orientale per favorire ed incentivare il turismo di fasce più deboli di persone.
L'esperienza dei "laboratori integrati" ./ Da oggi 29 aprile al 04 maggio sul palcoscenico del Teatro Argentina di Roma prenderà vita dinanzi al pubblico romano un nuovo spettacolo di rivoluzionaria concezione, sotto l'egida del Comune e del Provveditorato agli Studi. L'autore Attilio Marangon ha creato una traccia definitasi poi via via in azione recitata, attraverso due anni di scambio serrato con le reazioni dei ragazzi delle scuole e, quindi, dei ventuno protagonisti attori sempre più amalgamati tra loro.
Partecipano tutti, "con e senza handicap", a questo magico gioco dove c'è/dice la coordinatrice pedagogica Luigia Bartoletti "una trasposizione nell'ordine di significati tra normalità e diversità, molto di più di un'inversione d'identità.
Appuntamento irrinunciabile per quanti operano, ai più diversi livelli, nel vasto mondo della sanità e della salute. Il luogo: Quartiere Fieristico di Bologna / Ingresso Piazza Costituzione. Data e Orario: da mercoledì 22 maggio a sabato 25 maggio, dalle ore 9.30 alle ore 18.30
L'ingresso ad Exposanità è a pagamento (€ 10,00).
La suddivisione in saloni tematici consente di approfondire ogni singolo aspetto del processo di diagnosi / cura / riabilitazione, focalizzando, anche attraverso un ricchissimo programma di convegni e seminari aziendali, problemi, possibili soluzioni e occasioni di crescita e sviluppo.
Lunedì 6 maggio, alle 16, all'Università Pontificia Salesiana si realizzarà la tavola rotonda che prende spunto dai due documenti recentemente pubblicati dal Pontificio Consiglio per le Comunicazioni Sociali, "La chiesa e internet" e "Etica e internet". Fra gli organizzatori, insieme all'Università della S. Croce e alla Gregoriana, anche l'ufficio diocesano per le comunicazioni sociali

<b>Quando un ragazzo è potenzialmente violento?</b>

 |  29 Aprile 2002 - 02:00  |  Pubblicato in Notizie
Come accorgersi, in famiglia o a scuola, che un ragazzo è potenzialmente violento? L'American Psychological Association ha stilato un elenco otto "segnali" che devono mettere in guardia gli adulti.
Primo: il rifiuto dell'adolescente di prestare ascolto alle figure adulte che rappresentano l'autorità.
Secondo: la sua totale noncuranza nei confronti dei sentimenti e dei diritti degli altri.
Terzo: il fatto che tratta male le persone e sembra convinto che la soluzione ai problomi sia la violenza o la minaccia.
Quarto: l'esprimere con una certa frequenza la sensazione che la vita sia stata ingiusta con lui.
Quinto: non applicarsi nello studio e subire spesso delle bocciature.
Sesto: mancare spesso da scuola senza un motivo.
Settimo: essere sospeso o addiritura espulso dalla scuola.
Ottavo: se entra a far parte di una gang o si fa coinvolgere in risse, furti e atti di vandalismo.
La legge consente, infatti, di dedurre il 50% delle spese sostenute dai genitori adottivi. Lo sconto può essere fatto valere in Unico oppure nel modello 730 sulla base della certificazione che deve essere predisposta da parte dell'ente autorizzato che ha ricevuto dai genitori l'incarico di curare la procedura.
Per Sofri e BompressiUn digiuno contro l’oblio
Questa non è un’iniziativa con un obiettivo o una scadenza immediata, proponiamo, piuttosto, una catena di solidarietà, anche attraverso un digiuno a staffetta, per rifiutare il ruolo di spettatori passivi e perché la carcerazione di Sofri e Bompressi non cada nell’oblio
Per i disabili è più difficile viaggiare in treno da Roma in giù che verso il Nord. Lo ha denunciato Giuseppe Trieste, presidente dell’Anthai: «In prima classe da Roma a Foggia non ho trovato gli stessi servizi del Roma/Milano. In particolare le strutture adatte per potermi recare in bagno con la carrozzina».

saint vincent 2013

Vetrina

Le Ultime Newsletter