<b/b>Molise: la terra continua a tremare</b>

 |  04 Novembre 2002 - 01:00  |  Pubblicato in Notizie

Le scosse sismische si sono susseguite nella notte nelle zone terremotate del basso Molise; paura fra popolazione che si è riversata nelle strade.

<b/b>Borse: apertura in rialzo</b>

 |  04 Novembre 2002 - 01:00  |  Pubblicato in Notizie

Le borse europee in fermento all'apertura delle contrattazioni

<b> A scuola di volontariato </b>

 |  04 Novembre 2002 - 01:00  |  Pubblicato in Notizie
[Pan] Chi vuole fare del bene occupandosi, per esempio, degli ammalati oncologici, ma non ha l’esperienza necessaria, da oggi può frequentare un corso ad hoc imparando a relazionarsi con le persone colpite da malattie non sempre curabili, particolarmente vulnerabili nello spirito oltre che nel corpo e, a causa di ciò, bisognose di un’assistenza particolare.

<b/b>Attentato in Israele</b>

 |  04 Novembre 2002 - 01:00  |  Pubblicato in Ebraismo

Ancora sangue in Israele: un kamikaze si è fatto esplodere in una cittadina a nord di Tel Aviv, numerosi i feriti.

<b/b>Appuntamento a Gerusalemme</b>

 |  04 Novembre 2002 - 01:00  |  Pubblicato in Ebraismo

Incontrarsi a Gerusalemme per manifestare contro il terrorismo, per essere solidali con la società israeliana e difendere il diritto alla libertà ed alla dignità degli esseri umani al di là degli schieramenti e degli estremismi.

[Pan] Chiedono al governo di prorogare di almeno un mese i termini previsti dalla legge Bossi/Fini sulla sanatoria degli extracomunitari. Per questo ieri pomeriggio, a Roma, in circa tremila / in gran parte senegalesi, marocchini, tunisini, pakistani – si sono dati appuntamento dando vita ad un corteo di protesta (da piazza Esedra a piazza Vittorio) contro la mancata regolarizzazione dei loro impieghi. Sono venuti nel nostro paese per svolgere un’attività produttiva, ma molti datori di lavoro si rifiutano di regolarizzare gli immigrati che sono alle loro dipendenze, nonostante le vigenti disposizioni normative puniscano i contravventori con severe sanzioni – questo il tema centrale della manifestazione. C’è poi chi svolge autonomamente un’onesta attività, ma la legge Bossi/Fini sembra ignorare l’esistenza di questa tipologia di lavoratori / è stato l’altro argomento che ha fatto scendere in piazza gli extracomunitari della capitale.
Nella terza e ultima giornata della seconda sessione del 38esimo congresso del Prt (la prima aveva avuto corso lo scorso giugno a Ginevra), è stata letta e approvata all’unanimità la mozione generale conclusiva dei lavori. Globalizzare la democrazia , impiegando tutti i mezzi e gli strumenti propri del metodo gandhiano nonviolento, questo, in sostanza, il progetto ambizioso da portare innanzi in difesa di tutti i popoli oppressi che al Prt facciano riferimento per reclamare libertà, giustizia e diritti fondamentali della persona.
Nella terza giornata del 38esimo congresso del Partito Radicale Transnazionale, che è in corso nella capitale albanese, sono da segnalare l’intervento della rappresentante somala Kadi Koità, responsabile di una Rete di Organizzazioni Europee che si battono per la prevenzione delle mutilazioni genitali femminili che vengono praticate soprattutto in molti paesi africani; di Soraya Rahim, viceministro afgano; del segretario dei Radicali Italiani, Daniele Capezzone e dell’ex/commissario europeo Emma Bonino che, come d’altra parte c’era d’aspettarsi, più ha entusiasmato emotivamente la platea dei congressisti. C’è stato poi l’intervento dell’onorevole Alfonso Pecoraio Scanio, presidente dei Verdi/l’Ulivo, quello del ministro della Difesa albanese Pandeli Maico e, più tardi, il più atteso di tutti, di Oumar Khambiev, ministro della Sanità del Governo Ceceno disconosciuto da Mosca, la cui partecipazione, precedentemente vietata dalle autorità russe, è stata resa possibile dopo una proficua trattativa vinta dal Prt e dal Governo Italiano.

saint vincent 2013

Vetrina

Servizio Pubblico