28 Novembre 2006 - 08:59

    “Case difficili”

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    Le politiche abitative fra dimensioni sociali e dilemmi dell'agenda pubblica

    La questione abitativa in Italia resta un nodo irrisolto sia sul piano delle politiche dell'offerta che su quello delle politiche della domanda. Ne parla il nuovo fascicolo della Rivista delle Politiche Sociali, dedicato al rapporto tra disagio abitativo e disagio sociale. Parlare di casa oggi vuol dire parlare di integrazione sociale, perché la questione abitativa è condizionata dai processi di impoverimento e di precarizzazione sociale; e a sua volta il disagio abitativo contribuisce a creare traiettorie socialmente critiche. Una relazione duplice, che si riflette nella storica separazione tutta Italiana tra politiche abitative e politiche sociali.

    Il processo di integrazione europea, le profonde modificazioni socio-economiche e demografiche impongono una riflessione su nuove problematiche che, in potenza, interessano fasce di popolazione diverse da quelle tradizionalmente coinvolte ed espongono le classi medie al rischio di marginalità o vulnerabilità abitativa. E il fenomeno di espansione della proprietà della casa su cui è stato fondato il sistema abitativo nazionale ha di fatto generato nuove disuguaglianze sociali. E a questo va aggiunta la forte diversificazione dei contesti regionali e locali in termini di politiche della casa, il più delle volte disancorate da qualunque analisi del contesto sociale. Una forte disparità, dunque, tra piano nazionale e condizioni territoriali/amministrative, che si va ad aggiungere a tre questioni irrisolte: la mancanza di una conoscenza puntuale del disagio abitativo, la difficile gestione del patrimonio pubblico e i limiti all'espansione delle città.

    Infine, il problema degli anziani. In Italia aumenta in modo esponenziale la presenza delle persone anziane che vivono in case vecchie e prive di standard di sicurezza adeguati, in condizioni di crescente crisi delle relazioni sociali e in deficit di solidarietà familiare. Nel nuovo numero della Rivista delle politiche sociali si avanzano alcune proposte per favorire gli anziani e contribuire a risolvere l'emergenza abitativa nel nostro paese.

    Ultima modifica il 28 Novembre 2006 - 08:59

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.