12 Settembre 2006 - 12:53

    Laleh Seddigh: rincorro la pace nel mondo

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    Al Gp di Monza presente l'unica pilota donna dell'Iran

    L'immagine dell'Iran non è solo energia nucleare o minacce diffuse dal presidente Ahmadinejad.

    Laleh Seddigh era al Gp di Monza per lanciare questo messaggio e conoscere il suo mito, Michael Schumacher. Già, perché Laleh è l'unica donna pilota in Iran. Fatica a farsi conoscere in un Paese ora impegnato in ben altri fronti, di certo non sportivi, ma ha grinta da vendere e personalità. “In Iran mi chiamano tutti Piccola Schumi dice orgogliosa spero che lo sport aiuti a migliorare l'immagine del nostro paese”.

    Info: www.bodazey.com/Laleh_Seddigh.html

    Ultima modifica il 12 Settembre 2006 - 12:53

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.