26 Ottobre 2006 - 08:25

    Fondazione Bellisario sempre più vicina alla Cina

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    Ieri l'incontro tra le imprenditrici italiane e l'Ambasciatore cinese
    Una fitta rete di incontri e confronti tra Cina e Italia “sotto l'egida” della Fondazione Bellisario con l'Ambasciata cinese di Roma che si concluderà con la partecipazione allo Shanghai International Forum previsto dal 9 all'11 novembre nella città del Sol Levante.

    Ieri 25 ottobre si è tenuto il primo appuntamento con una ristretta delegazione di 26 manager e imprenditrici della Fondazione Bellisario guidate dalla Presidente Lella Golfo tra cui Giustina Destro, Carla Fendi, Giuliana Del Bufalo, Maria Pia Ruffilli, Regina Schrecker, Giuseppina Fusco, Tiziana Prevedello Stefanel, Maria Criscuolo, Vincenza Cassetta, Cristina Bonetti, Antonella Musuraca, - che è stata ricevuta dall'Ambasciatore della Repubblica Popolare Cinese Dong Jin Yi. Sul tavolo, investimenti, accordi e interscambi tra mondo imprenditoriale italiano e cinese.

    Oggi, invece, la Fondazione ospiterà una delegazione di donne della Shanghai Women's Federation, la più grande associazione di donne cinesi. Non solo uno scambio culturale volto a rinforzare rapporti già consolidati, ma anche lo studio di progetti e iniziative future. Tra le partecipanti all'incontro sul versante cinese, ZHENG Shan, Vice Presidente della Federazione nonché Direttrice dell'ospedale pediatrico di Fudan, BAI Yuchong, Direttrice della Commissione Ambientale Impiego femminile, LI Juhua, Giudice e WANG Shengmin, Presidente dell'Associazione Giovani Donne Cinesi

    Dal 9 all'11 Novembre, invece, cambio di scenario. La Presidente della Fondazione Bellisario Lella Golfo vola in Cina per partecipare come unica delegata italiana allo Shanghai International Forum in cui si parlerà della condizione e partecipazione femminile alla politica ed economia internazionali.

    In realtà dichiara Lella Golfo - quello con il colosso asiatico è un rapporto di collaborazione iniziato ben 11 anni or sono quando, in tempi non sospetti, guidai lì una delegazione di valorose imprenditrici italiane. Questo rapporto negli anni si è rafforzato e nel 2006 abbiamo portato a termine in Cina una vera e propria 'missione' con lo scopo di incontrare futuri partner commerciali, individuare sinergie e strategie comuni e avviare una serie collaborazioni con rappresentanti imprenditoriali e istituzionali. Un obiettivo pienamente raggiunto che sta già dando i primi frutti e che ci spinge e proseguire sulla strada di una collaborazione costruttiva.” .

    Ultima modifica il 26 Ottobre 2006 - 08:25

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.