18 Luglio 2008 - 16:20

    Buon Compleanno Don Gallo!

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    Gli 80 anni del “prete di strada”

    Tanti auguri a don Andrea Gallo, “prete di strada” che ha dedicato tutta la sua vita agli altri, sin da quando, giovanissimo, fu chiamato agli “ultimi” dagli insegnamenti di don Bosco.

    Nato il 18 luglio del 1928, nel 1953 sceglie di partire missionario e viene mandato a San Paulo in Brasile dove compie i suoi studi teologici, per essere poi ordinato sacerdote ad Ivrea, nel 1959.

    Nel 1960 diventa cappellano nel riformatorio minorile di Garaventa, dove rivoluziona il rapporto con i giovani detenuti basando il suo rapporto con loro soprattutto sulla fiducia. Rimosso dall'incarico, probabilmente per la sua rivoluzionaria religiosità, sarà trasferito più volte e in più parrocchie, dove sempre suscita l'affetto e l'interessamento della gente.

    Nel 1976 don Federico Rebora, parroco di San Benetto a Genova, lo chiamerà con sé: nasce così la Comunità di San Benedetto al Porto, portando avanti l'eterna missione di aiutare gli altri.

    L'ultimo incontro tra il Gruppo Angeli e don Andrea Gallo si è verificato durante la Marcia contro la pena di morte tenutasi nel giorno di Pasqua del 2007, dove il prete portava il suo sostegno insieme al suo “immancabile” sigaro.

    I festeggiamenti per il suo compleanno iniziano oggi a Genova, dopo che ieri il Sindaco Marta Vincenti, insieme alla Giunta comunale hanno reso omaggio al celebra prete di strada con un riconoscimento per i suoi quarant'anni di attività nella città di Genova.

    Tutti i dettagli della manifestazione all'indirizzo: http://www.sanbenedetto.org/index.php?option=com_content&task=view&id=427&Itemid=1

    Maria Cristina Fargnoli

    Ultima modifica il 18 Luglio 2008 - 16:20

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.