22 Febbraio 2019 - 11:09

    La Comunità Incontro apre le porte alle famiglie

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    Una giornata speciale per i quarant’anni dalla nascita

     

    La Comunità Incontro Molino Silla di Amelia, fondata da don Pierino Gelmini, compie quarant’anni e, per l’occasione, apre le sue porte alle famiglie e ad alcuni invitati speciali domenica 24 febbraio 2019: tra questi Antonio Tajani, presidente del Parlamento Europeo, e Mogol con la sua band, che parteciperanno ad un incontro moderato da Paola Severini Melograni.

    La Comunità Incontro Onlus è un’organizzazione indipendente che agisce in aiuto di persone svantaggiate e bisognose tra cui tossicodipendenti, alcolisti, ludopatici ed emarginati. Nella Comunità vivino ad Amelia è previsto un programma che mette al centro la persona, accogliendo uomini e donne con problematiche dovute ad assunzioni di sostanze e con disturbi psichiatrici con un programma specifico in base al tipo di dipendenza. Inoltre, la Comunità Incontro, ospita anche persone che devono scontare misure di pena alternativa segnalati dal Ministero di Grazia e Giustizia.

    L’approccio utilizzato si basa sull’ergoterapia, ovvero l’uso terapeutico del lavoro, quali la cura delle aree verdi, degli orti e degli animali. La gestione dell’officina, la pulizia degli ambienti e degli indumenti personali. Nel percorso riabilitativo si garantisce un supporto psicologico individuale o di gruppo.

    Il servizio pedagogico-riabilitativo svolto dalla Comunità Incontro Onlus si pone come obiettivi principali: il recupero dell’autonomia, il ripristino delle capacità di integrazione sociale, la socializzazione ed il miglioramento della vita relazionale dell’utente anche attraverso la condivisione della vita comunitaria e/o lo svolgimento di un’attività lavorative. Per il raggiungimento di tali obiettivi l’equipe multidisciplinare della Comunità Incontro Onlus definisce piani pedagogico – riabilitativi individualizzati secondo la tipologia e la gravità dell’assistito, della durata da 18 a 24 mesi (e comunque non superiore ai 30 mesi).

    La Comunità Incontro svolge anche attività di prevenzione, organizzando campagne e iniziative di sensibilizzazione in tutta Italia. La stessa mission è condivisa anche dalle Comunità presenti all’estero.

    Per saperne di più: http://www.comunitaincontro.org/

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.