08 Marzo 2019 - 09:04

    “Feminism 2”. La Fiera dell’Editoria delle Donne

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    Alla Casa Internazionale delle Donne di Roma dall’8 al 10 marzo 2019

     

    Secondo appuntamento annuale per Feminism, unica Fiera dell’editoria delle donne in Italia, che si inaugura l’8 marzo 2019, all’insegna della festa e del confronto sempre con ingresso gratuito.

    Dopo il grande successo mediatico e di pubblico dell’anno scorso , arrivano tre intensi giorni di incontri ed eventi alla Casa Internazionale delle Donne di Roma.

    Nella bellissima cornice dell’antico Palazzo del Buon Pastore a Trastevere, Giovanna Olivieri e Maria Palazzesi dell’Associazione Archivia, Anna Maria Crispino della rivista Leggendaria, Marina Del Vecchio della Casa Internazionale delle Donne e Stefania Vulterini della collana Sessismoerazzismo di Ediesse hanno realizzato e organizzato la manifestazione; Iacobellieditore e ADEI (Associazione degli Editori Indipendenti), SIL (Società Italiana delle Letterate) ne sono i sostenitori.

    La seconda edizione, con ospiti di calibro nazionale e internazionale, segue un filo conduttore Passa le parole, che vuole sottolineare quanto i libri trasmettano saperi, per creare confronti di genere e culture.

    Madrine d’eccezione la scrittrice pluripremiata Michela Murgia e la storica statunitense Max Dashu attivista femminista e fondatrice nel 1970 dei Suppressed Histories Archives  e Vandana Shiva la teorica più nota dell’ecologia sociale, fisica quantistica ed economista militante ambientalista, che taglieranno il nastro alle ore 14.00 di venerdì 8 marzo. All’inaugurazione saranno presenti anche Marco Zapparoli (presidente ADEI) e Luisa Ricaldone (presidente  SIL).

    Un calendario fitto di eventi costruito in sintonia con le settanta Case Editrici partecipanti, come Donzelli, ManifestoLibri, Manni, Luciana Tufani e Venexia con la sua recente traduzione di Streghe e pagane. Le donne nella religione popolare europea di Max Dashu.

    Entra in Fiera per la prima volta Marcello Baraghini, uno dei primi editori in Italia a pubblicare libri sulle disparità di genere, con Strade Bianche di Stampa Alternativa.

    Per saperne di più: http://www.casainternazionaledelledonne.org/index.php/eventi/feminism2-1405

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.