31 Maggio 2019 - 10:40

    “Er testamento”: a Tor Bella Monaca in scena 14 ragazzi disabili

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    Il frutto del lavoro di un anno della Cooperativa Nuova Sair a Roma

     

    Domenica 2 giugno 2019, alle 17.00, presso il teatro di Tor Bella Monaca, in via dell'Archeologia 74 a Roma, andrà in scena lo spettacolo Er Testamento che vedrà protagonisti i ragazzi disabili del presidio della Nuova Sair di Torre Angela.

    Sul palco si alterneranno 14 ragazzi disabili insieme a 5 operatori: una ‘compagnia’ che lavora insieme regolarmente da un anno. La piece teatrale è il frutto del lavoro di un anno della compagnia teatrale del Presidio di via Dionisio, I colori della vita.

    Er testamento è una commedia musicale tratta dalla famosa favola Disney Gli Aristogatti e ambientata nella Roma della seconda metà degli anni Novanta. La trama si sviluppa a partire da una successione di equivoci tra la nobildonna Adelaide e il suo fedele maggiordomo Oreste.

    Uno spettacolo esilarante che racconta storie di vita di personaggi provenienti da ceti sociali diversi, specchio di una Roma che aggiusta tutto con una cantata e una ballata. La regia è di Raffaella Gallo, le coreografie di Marzia Guerrini, l'acconciatura e il trucco di Angela Ricci.

    "Lo spettacolo teatrale Er testamento – spiega Giorgiana Favale, direttore del presidio di Via Dionisio - è una commedia musicale frutto del laboratorio ‘Dire, fare e teatrare’ attivo da ormai quattro anni presso il nostro presidio di riabilitazione di via Dionisio gestito dalla cooperativa Nuova Sair".

    "Un progetto – aggiunge Favale - che ha visto nascere la compagnia ‘I colori della vita’, una compagnia composta da quattordici meravigliosi attori, dove ognuno  ha la possibilità di esprimere liberamente se stesso, la propria bravura e creatività ma soprattutto esprimere le proprie emozioni utilizzando canali espressivi diversi. Er testamento é il risultato di un lungo percorso, ogni singolo ed unico ragazzo ha contribuito a dare qualcosa di suo per raggiungere tutti insieme, così come in una squadra, un obiettivo comune: lo spettacolo che metteremo  in scena il prossimo 2 giugno".

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.