05 Settembre 2019 - 11:24

    Il Comune di Venezia ringrazia con un targa i titolari delle attività economiche che non hanno mai installato o hanno rimosso dai loro locali gli apparecchi slot, vlt, awp

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    La targa "No slot" per prevenire la ludopatia

     

    Il Comune di Venezia, nell'ambito delle attività promosse per prevenire e contrastare la ludopatia e il gioco d'azzardo patologico, provvederà a ringraziare singolarmente i titolari delle attività economiche che, nel corso di questi anni, non hanno mai installato o hanno rimosso dai loro locali gli apparecchi slot, vlt, awp.

    Sarà cura dell'Amministrazione comunale, attraverso un suo rappresentante, consegnare ufficialmente una targa di ringraziamento ad ogni attività economica che ne farà richiesta compilando il modulo online disponibile all'indirizzo https://www.comune.venezia.it/it/content/modulo-richiesta-il-rilascio-dellattestato-no-slot

    All'iniziativa potranno aderire bar, osterie, ristoranti, pizzerie, tabaccherie e tutte le altre attività che, pur avendone possibilità, hanno deciso di non installare gli apparecchi per il gioco o di rimuoverli se precedentemente installati.

    "Con quest'ultima iniziativa - dice l'assessore alla Coesione sociale del Comune di Venezia, Simone Venturini - intendiamo riconoscere l'impegno e il forte senso di responsabilità di tutte le persone titolari di attività economiche che hanno deciso di non installare macchinette vlt o simili nei loro locali. Si tratta di un ringraziamento ufficiale, da parte del Comune di Venezia, per la testimonianza e l'aiuto dimostrato nell'affrontare questa piaga sociale. La scelta di queste persone non deve passare inosservata, ma deve essere apprezzata e sostenuta dalle istituzioni, dalla comunità e dalla clientela.

    Sicuramente un gesto semplice, ma portatore di un grande significato simbolico e morale, che speriamo di riuscire a trasmettere personalmente a tutti gli esercenti e commercianti che incontreremo durante la consegna dell'attestato. Il mio ringraziamento va a tutte le attività che vorranno aderire all'iniziativa, ai loro clienti, che ogni giorno scelgono quei locali, e alle associazioni di categoria che, sono certo, ci aiuteranno ad informare i loro associati circa l'importanza di questa iniziativa".

    Per ricevere l'attestato NoSlot è sufficiente compliare il modulo online alla pagina del sito precedentemente indicata, dichiarando di non aver installato o aver rimosso gli apparecchi per il gioco di cui i cui all’art. 110, comma 6 (es.: AWP e VLT) o 7 lettere a), c) e C-bis).

    Per ogni richiesta o informazione ulteriore è possibile inviare un'email a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.