07 Novembre 2019 - 12:15

    Diocesi: Torino ha presentato un servizio di apostolato digitale

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    Martedì, presso Camera – Centro italiano per la fotografia, è stato presentato a Torino il nuovo servizio di apostolato digitale promosso dall’arcidiocesi per volere di mons. Cesare Nosiglia, intervenuto insieme a don Luca Peyron, direttore dell’Ufficio per la pastorale universitaria dell’arcidiocesi di Torino, e alcuni giovani universitari.

    Ad ispirare l’iniziativa sono state alcune parole contenute nel documento finale del Sinodo dei vescovi sui giovani laddove si “auspica che nella Chiesa si istituiscano ai livelli adeguati appositi Uffici o organismi per la cultura e l’evangelizzazione digitale, che, con l’imprescindibile contributo di giovani, promuovano l’azione e la riflessione ecclesiale in questo ambiente”. E Papa Francesco, nell’esortazione apostolica post sinodale Cristus vivit, suggerisce che “gli universitari possono unirsi in modalità interdisciplinare per applicare le loro conoscenze alla risoluzione di problemi sociali, e in questo compito possono lavorare fianco a fianco con giovani di altre Chiese o di altre religioni”.

    Il nuovo Servizio, secondo l’intenzione di mons. Nosiglia, sarà legato alla Pastorale universitaria diocesana. “Tale servizio – spiega una nota – si configura come uno tra i primi, se non il primo, a livello nazionale ed internazionale sia rispetto all’ampiezza dei temi trattati sia rispetto alle modalità di esercizio che rispondono al più ampio appello fatto in questi anni da Papa Francesco sulle modalità di porsi in dialogo con il mondo contemporaneo e le sue istanze”. 

    (Fonte AgenSir)

    Letto 198 volte

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.