29 Novembre 2019 - 21:08

    Albania: 'Save the Children' lancia l'allarme sulla situazione ospedaliera

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    Albania: 'Save the Children', 9 mila bambini hanno bisogno di supporto vitale mentre proseguono le scosse che hanno ulteriormente danneggiato gli ospedali.

     

     

     

    Mentre in Albania proseguono le scosse a seguito del devastante terremoto di martedì scorso, sono 9 mila i bambini che, assieme alle loro famiglie, hanno bisogno di supporto vitale, con alcuni dei quali che a causa del sisma hanno perduto la loro casa. Questo l’allarme lanciato oggi da Save the Children - l’Organizzazione internazionale che da 100 anni lotta per salvare i bambini a rischio e garantire loro un futuro – che sottolinea come tra le vittime ci sarebbero almeno 4 minori, mentre sarebbero almeno 675 le persone rimaste ferite. Le forti scosse in corso hanno ulteriormente danneggiato gli ospedali e le strutture sanitarie di primo soccorso, rendendo ancora più difficile fornire servizi medici a chi ne ha più bisogno. Le operazioni di soccorso continuano e si prevede che dalle macerie possano emergere altre vittime, sottolinea con preoccupazione l’Organizzazione. Save the Children è attualmente impegnata sul terreno dove sta lavorando a stretto contatto con il governo per una valutazione complessiva dei bisogni nelle quattro aree colpite, ovvero Durazzo, Tirana, Shijak e Fushe Kruje. In particolare, i nostri operatori stanno offrendo risposta immediata ai bisogni più impellenti dei minori e delle loro famiglie, mentre un team di psicologici è attualmente al fianco dei bambini all’interno delle scuole che sono state usate come rifugi nelle zone colpite.

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.