18 Marzo 2020 - 14:08

    'Le donne studiano di più ma guadagnano di meno'

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    L'indagine evidenza le differenze performance formative e professionali delle donne dalla scuola al mondo del lavoro, che sono penalizzate anche se hanno figli.

     

    In occasione della Festa dell’8 Marzo, una fotografia sulle performance formative e professionali delle donne, dalla scuola superiore all’università fino al mercato del lavoro. Da una lettura dei dati delleultime Indagini AlmaDiploma e AlmaLaurea,si conferma un differenziale a favore dei diplomati e dei laureati, che permane anche quando le diplomate e le laureate intraprendono percorsi disciplinari che offrono maggiori chance occupazionali o dove sono storicamente piùpresenti.

    DALLA SCUOLA ALL’UNIVERSITÀ
    Il Rapporto 2019 sul Profilo dei Diplomati mostra che il 39,1% delle ragazze alla scuola media inferiore ottiene un voto d’esame superiore o uguale a 9 (percentuale pari al 29,8% tra i ragazzi) e quando arrivano sui banchi delle superiori, che siano quelli di un liceo, un istituto tecnico o un professionale, raggiungono ottimi risultati.
    Il 92,3% delle studentesse non fa ripetenze (è l’87,7% per ragazzi) e concludela scuola secondaria superiore con un voto medio di diploma pari a 78,7 su cento (è 75,2 per i ragazzi).

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.