18 Marzo 2020 - 14:49

    Il Covid "chiude" gli sportelli rosa Rischio aumento per violenze di genere

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    Il Covid "chiude" gli sportelli rosa, rischio aumento per violenze di genere.

     

    La casa rappresenta per antonomasia il luogo in cui stare al sicuro. Dal contagio del virus, forse. Da un partner violento e abusante, certamente no. La convivenza forzata tra le mura domestiche può diventare, infatti, pericolosa per le donne che vivono situazioni di maltrattamento da parte del partner.

    Durante i fine settimana, le festività e le ferie estive, con l'aumento del tempo di compresenza tra le mura domestiche, aumentano le emergenze e i casi di femminicidio che, come confermato dai dati D.i.Re - Donne in rete contro la violenza, portano la firma di partner (56% dei casi), ex-partner (21%) e altri familiari (10%). In Cina, ad esempio, le settimane appena trascorse di quarantena forzata hanno visto un forte aumento di denunce per violenza e maltrattamenti tra le mura domestiche.

    «Sembra che il numero dei casi denunciati nella città di Jingzhou della provincia di Hubei sia triplicato a febbraio, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente», si legge nella lettera aperta che il Coordinamento nazionale dei Comitati SeNonOraQuando? ha inviato al Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e alla Ministra delle Pari Opportunità, Elena Bonetti. «Possiamo quindi prevedere - prosegue la lettera - che anche in Italia questo possa succedere, poiché per le donne vittime di violenza restare a casa significa dividere per 24 ore gli spazi familiari con il proprio maltrattante, significa non avere più contatti con l'esterno e vedere diminuire drasticamente il proprio spazio personale».

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.