07 Aprile 2020 - 07:51

    Ci sono parole buone per tutti per dire il dolore?

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    Ci sono parole buone per tutti per dire il dolore? Il libro, che da oggi a fino a giovedì 9 aprile Edizioni La Meridiano dona in formato ebook per la nostra campagna #solidarietàdigitale.

     

    Il libro, che da oggi a fino a giovedì 9 aprile doniamo in formato ebook per la nostra campagna #solidarietàdigitale,  esplora una domanda: cosa s’offre a un figlio che soffre? Una domanda che molti genitori si fanno di fronte a lutti, malattie, perdite che coinvolgono i propri figli. La domanda che segna  anche questi giorni. Non ci sono parole giuste o parole sbagliate, ci suggerisce l'autrice Alessandra Erriquez. Ognuno deve scegliere le sue, che sono però parole 'buone', che aiutano e sollevano, quando si fanno non urlo di rabbia ma legame di comunità. Come hanno fatto e fanno Ruggero Vio, Guido Marangoni e Daniela Pipinato, Tina Turturro, Irene Sisi, Ilaria Maggi, Rossella e Pasquale Carlucci, Lucia Loseto e Gianfranco Dragone le cui storie questo libro raccoglie.

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.