27 Maggio 2020 - 21:25

    28 Festival Teatro Patologico dedicato ai lavoratori del spettacolo

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    28 Festival Teatro Patologico dedicato ai lavoratori del spettacolo.

     

    I teatri rimangono chiusi ma le nostre emozioni non si fermano mai, infatti dal 28 maggio, sul sito www.teatropatologico.com si potrà seguire online la 28° edizione del Festival del Teatro Patologico. Una rassegna interamente dedicata a tutti i lavoratori dello spettacolo, ad oggi, ancora non riconosciuti economicamente dal Governo come veri e propri lavoratori, ma rimangono “operatori provvisori dello spettacolo”. Forse questa pandemia potrebbe fare luce sulla posizione dei lavoratori dello spettacolo e finalmente farli riconoscere come veri e propri professionisti del settore... speriamo bene! Il Festival è alla memoria di Ellen Stewart Fondatrice e Direttrice del famoso teatro “Cafe LaMaMa” di New York dove hanno debuttato attori come Robert De Niro, Al Pacino, Maryl Streep, Sam Shepard e molti altri.

    Dopo una lunga selezione, sono stati individuati i 10 spettacoli ed i 5 corti teatrali che parteciperanno alla fase finale, per quest’anno in versione online, del Festival del Teatro Patologico, che si terrà dal 28 maggio al 6 giugno sul sito www.teatropatologico.com . In questi 10 giorni si potrà vedere sul sito del Teatro Patologico i video integrali degli spettacoli e votare online, contribuendo ad assegnare il Premio del Pubblico. Un Giuria Internazionale invece assegnerà i seguenti premi, tra i quali: Migliore spettacolo, Miglior corto teatrale, Miglior regia, Miglior attore, Migliore attrice, Miglior testo, Migliori costumi, Migliore scenografia, etc.

    Ultima modifica il 17 Giugno 2020 - 11:04

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.