24 Novembre 2010 - 13:26

    Africa Bomber

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    A Roma la presentazione del libro vincitore del Premio Siani 2010

    Sar� presentato a Roma sabato 27 novembre 2010, presso la Libreria Griot, in via Santa Cecilia 1/A, il nuovo libro di Goffredo De Pascale intitolato Africa Bomber (Add editore), premio Siani 2010.

    Alla presentazione parteciperanno Giulia Galeotti e Massimo Ghirelli insieme all'autore.

    Nell'anno dei Mondiali africani ci sono storie di calcio, storie di calciatori che vengono da lontano e a volte arrivano proprio dove avevano sperato. Kalapapa Ingeri, (Kalas) ha 14 anni. Conosciuto tra la sua gente per essere il bomber della squadra di calcio e il cantante di canzoni di denuncia che lui stesso scrive, Kalas, aderente al movimento contro le discriminazioni subite nel Biafra, � costretto a fuggire dalla Nigeria quando scopre di essere ricercato dalla polizia. Un lungo viaggio il suo, attraverso il Sahara fino all�imbarco da clandestino che lo porta a Lampedusa. La trafila in un centro di accoglienza e poi infine la Questura di Crotone gli riconosce lo status di rifugiato politico. Trasferito alla Caritas di Todi, viene notato per le sue capacit� calcistiche da un agente della Questura di Perugia che lo segnala al presidente di una squadra locale di II categoria, il Tuoro. Kalas viene accolto dal piccolo centro che gli offre un bilocale. Oggi aspetta soltanto il cartellino della Federazione italiana gioco calcio per poter giocare con la sua nuova squadra, con ancora con grande sogno nel cassetto. Con lui , a raccontare la sua storia, Goffredo De Pascale, giornalista di Diario e dell�Unit�, autore televisivo di grande sensibilit� e vincitore dei premi giornalistici Enzo Baldoni e Siani. La prefazione � di Lilian Thuram.

    Africa Bomber, Goffredo De Pascale, 2010 Add, pp. 190, euro 15,00.

    Ultima modifica il 24 Novembre 2010 - 13:26

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.