29 Febbraio 2020 - 21:22

    AriSLA, Fondazione Italiana di Ricerca per SLA, ha aderito alla speciale giornata delle malattie Rare

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    Si celebra la Giornata delle Malattie Rare e anche quest’anno AriSLA, Fondazione Italiana di Ricerca per SLA, ha aderito alla speciale giornata coinvolgendo gli ultimi ricercatori finanziati in una campagna social.

     

    Anche quest’anno AriSLA, Fondazione Italiana di ricerca per la SLA, aderisce alla ‘Giornata delle Malattie Rare’, che si celebra dal 2008 l’ultimo giorno di febbraio per porre l’attenzione sui bisogni delle persone con patologie rare, sui loro familiari e sulla necessità di supportare la ricerca quale strumento fondamentale per migliorare la vita di queste persone. Rinnoviamo anche quest’anno l’appuntamento con questa speciale Giornata – sostiene il Presidente di Fondazione AriSLA, Mario Melazzini– quale occasione per ribadire l’importanza di sostenere la ricerca per dare risposte a chi convive con malattie complesse come la SLA. AriSLA da 10 anni è dalla parte dei ricercatori e anche nel 2020 abbiamo in programma il lancio di un nuovo bando per finanziare altri progetti di ricerca d’eccellenza con l’obiettivo di avvicinarci ad una terapia efficace per la SLA. Perché la ricerca è speranza e la speranza è vita per tutti noi”.

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.