21 Aprile 2020 - 14:20

    Bambini, ora più che mai vanno difesi se l'aggressore è tra le mura domestiche

    Vota questo articolo
    (1 Vota)

    SOS Villaggi dei Bambini: ora più che mai vanno difesi se l'agressore è tra le mura domestiche.

     

    Quando le porte di casa restano chiuse, le conseguenze più gravi le paga chi è costretto a convivere con il proprio aguzzino, donne e bambini ostaggi di uomini violenti. È ancora presto per avere dati strutturati, ma quel che si teme è che le misure di distanziamento sociale imposte dalla pandemia di Covid-19 siano all'origine di un deciso aumento delle violenze tra le mura domestiche.

    Chi ci è passato prima di noi, la Cina, ora ha dei numeri per dimostrarlo. Nello Hubei i dati parlano di un raddoppio degli abusi tra le mura di casa dall'inizio della quarantena. Secondo fonti locali, nel solo mese di febbraio la stazione di polizia nella contea di Jianli ha ricevuto 162 segnalazioni di violenze domestiche, il triplo dei 47 casi denunciati nello stesso mese del 2019.

    Il fenomeno è talmente preoccupante che anche Papa Francesco, nei giorni scorsi, ha sentito la necessità di riportare l'attenzione su di esso, mentre 21 leader mondiali, riuniti nella Global Partnership "End Violence Against Children”, hanno chiesto pubblicamente uno sforzo collettivo e urgente a contrasto della violenza domestica nell'emergenza della pandemia da Covid-19. La quarantena infatti non può che peggiorare la condizione di donne e bambini costretti a convivere con un uomo aggressivo, non solo per la convivenza continua e forzata, ma anche perché l'ansia del momento, la paura del futuro, la crisi economica che l'epidemia sta inasprendo sono ulteriori detonatori della violenza tra le mura di casa. 

    Ultima modifica il 21 Aprile 2020 - 16:53

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.