26 Febbraio 2021 - 05:00

    CICLO DI INCONTRI VIRTUALI PER AIUTARE I MALATI A RISCOPRIRE IL PIACERE DELLA TAVOLA

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    Giuseppe Villarusso, Presidente di AMOlavitaOnlus Giuseppe Villarusso, Presidente di AMOlavitaOnlus

    Spesso per una persona che sta affrontando cure oncologiche, anche il rapporto con il cibo può diventare complicato, tanto da trasformarsi in una fonte di ansia e stress. Le cause sono numerose: dalla fatica ad alimentarsi a causa della nausea o dello scarso appetito, al fastidio per alcuni sapori, fino alla paura rispetto ai cibi da assumere, per non parlare del difficile vivere il tempo a tavola con i propri famigliari.

    L’Associazione Oncologica Milanese AMOlavitaOnlus, attiva da oltre quarant’anni all’Ospedale San Carlo Borromeo di Milano, propone CuciniAmo Insieme, ciclo di 10 lezioni di cucina online pensato per migliorare il rapporto dei malati con l'alimentazione a vantaggio del loro benessere psicofisico.

    L'iniziativa nasce grazie alla collaborazione con Nutrimente Onlus, non profit specializzata nella prevenzione e nella cura dei Disturbi Alimentari che ha strutturato l'equipe di esperti (dietista, psicoterapeuta, nutrizionista, medico oncologo e cuoco) coinvolta nel progetto.

    Il primo appuntamento dal titolo “Tomato Therapy” è per martedì 9 Marzo dalle 18.30 alle 20 su Zoom.  Gli incontri si svolgeranno ogni martedì sera da Marzo a Settembre 2021 e avranno una durata di un'ora e mezza: dopo breve introduzione da parte di uno specialista sul tema della giornata, seguirà uno show cooking organizzato da Tommaso Fara, cuoco e fondatore di Food Spot, spazio nato per momenti di convivialità e condivisione a Milano, in Via Argelati 47/A. 

    I titoli degli appuntamenti successivi sono consultabili al link: file:///C:/Users/PC/Downloads/Brochure%20cuciniAMO%20insieme%20(6).pdf

    Il suo compito sarà guidare pazienti, famigliari ma anche amici interessati al tema Cibo Cucina Salute, nella creazione di piatti gustosi e salutari.

    Per partecipare alle sessioni e ricevere di volta in volta indicazioni sugli ingredienti per preparare le ricette, è sufficiente inviare una email a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..

    Tutti possono sostenere il progetto: è attiva infatti una raccolta fondi al link ttps://www.retedeldono.it/it/progetti/amo-la-vita-onlus/diventa-cuoco-per-un-giorno 

    Con una donazione di almeno € 20 sarà possibile ricevere in regalo il ricettario completo degli incontri mentre con una donazione minima di € 60, ci si può candidare come "aiuto cuoco", partecipando dal vivo ad uno degli show cooking di Tommaso Fara nello spazio di Foodspot. 

    Commenta il Presidente di AMOlavitaOnlus, Giuseppe Villarusso: “L'alimentazione ha un ruolo importante nella cura della persona con patologia oncologica. Questo progetto è solo l'inizio di un percorso che vorremmo sviluppare per essere sempre più a fianco dei malati e dei loro cari, prima dopo e durante la cura. L’obiettivo di questo ciclo di incontri è cercare di riconciliare i pazienti con il momento del pasto: desideriamo aiutarli nella scoperta o riscoperta, di quella dimensione di piacere legato al cibo e alla sua condivisione con chi ci è vicino, nell’apprendere come cucinarlo al meglio e presentarlo in modo creativo, riappropriandosi così di un tempo in cui poter stare insieme”.

    AMO La Vita Onlus è, una delle Associazioni che hanno ottenuto un finanziamento, al Bando Volontariato Sostegno alle Associazioni del terzo settore 2020 promosso da Regione Lombardia con progetto: "Rete di cura a sostegno del malato oncologico fragile". 

     “CuciniAMO insieme” è finanziato dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali attraverso Regione Lombardia - DG Famiglia, Solidarietà Sociale, Disabilità e Pari Opportunità.  

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.