17 Settembre 2008 - 15:10

    Comincia il corso per diventare City Angel

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    Anche il ghanese Eddy tra gli aspiranti volontari

    Ci sarà anche Edward Gardner, il ghanese antidroga massacrato dagli spacciatori anche per motivi razziali e poi nominato City Angel onorario, a frequentare il corso di formazione per diventare City Angels a Milano. «Sono molto emozionato e felice di imparare a operare come un City Angel; e voglio mandare il mio diploma da City Angel alla mia famiglia in Ghana» ha detto Eddy.

    Oltre a quella di Eddy ci sono altre adesioni di immigrati al corso di formazione. Che inizierà martedì 7 ottobre e che proseguirà per due mesi, tutti i martedì e mercoledì sera dalle 20.30 alle 22.00. Una sera presso la sede dei City Angels, l'altra in palestra. Per imparare tutto quanto serve per operare come volontari di strada d'emergenza che assistono gli emarginati e combattono il crimine: primo soccorso, autodifesa, nozioni di psicologia e comunicazione, nozioni giuridiche.

    Per partecipare al corso e diventare Angelo basta avere 18 anni compiuti, produrre un certificato di sana e robusta costituzione ma soprattutto essere fortemente motivati ad essere volontari in prima linea, nelle zone più "a rischio" della città. A cominciare dalla Stazione Centrale di Milano, dove gli Angels sono nati.

    Fondati da Mario Furlan nel 1994, i City Angels sono ora presenti in dieci città italiane. Papa Benedetto XVI li ha recentemente definiti "i boy scout del Ventunesimo secolo".

    Gli Angels sono per il 40% donne e per il 30% immigrati. L'età media è 20-45 anni.

    Per informazioni sul corso si può visitare il sito www.cityangels.it, scrivere a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. o telefonare in sede allo 0226684551.

    Ultima modifica il 17 Settembre 2008 - 15:10

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.