Stampa questa pagina
03 Novembre 2010 - 14:44

Conferenza Internazionale della Comunicazione Sociale

Vota questo articolo
(0 Voti)
Giovani, Futuro, cambiamento

Si terr� il prossimo 9 novembre presso lo IULM di Milano la Conferenza Internazionale della Comunicazione Sociale 2010, dedicata al tema Giovani, Futuro, Cambiamento.

I ragazzi saranno presenti in diversi modi: si parler� di loro ma saranno anche loro che parleranno in prima persona delle loro idee, delle aspirazioni e delle preoccupazioni per il futuro. Si continua a parlare di giovani in modo generico, anche se dalla ricerca realizzata dai corsisti del Master in Metodi Qualitativi dell�Universit� Cattolica che verr� presentata il 9 novembre emerge che i giovani non si sentono una categoria, ma tanti pezzi unici da considerare e valorizzare per le diverse capacit�, competenze, sensibilit�.

La Conferenza rappresenta anche il punto di arrivo del road show che ha toccato da aprile a giugno tante citt� italiane e ha permesso a Pubblicit� Progresso di confrontarsi con centinaia di studenti universitari proprio sulle tre parole chiave Giovani, Futuro, Cambiamento.

Giovani: come detto, saranno loro i veri protagonisti dell�incontro, persone con le loro storie, le loro esperienze, i loro sogni. Futuro: sar� il tema affrontato nelle relazioni, approfondimenti, testimonianze dei diversi personaggi presenti. Si cercher� di approfondire e decifrare i segnali non sempre chiari di cosa ci aspetta domani. Cambiamento: ci si chieder� cosa significa questa parola in una societ� che � in continuo e rapidissimo divenire.

La sesta Conferenza, strutturata in modo pi� dinamico e interattivo rispetto alle passate edizioni, prevede una serie di appuntamenti molto diversi tra loro: dalle relazioni degli esperti ai �faccia a faccia� tra senior e junior; dalla presentazione dei migliori spot internazionali alla tavola rotonda tra chi ha fatto della crossmedialit� una scelta professionale.

Una giornata �diversa� che sar� aperta da alcuni interventi istituzionali: hanno confermato infatti la loro presenza il Ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, e il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni. Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, a cui il futuro dei giovani sta tanto a cuore e che interviene spesso su questo argomento in modo incisivo, ha promesso la sua presenza di persona o in video.

Fonte: www.pubblicitaprogresso.org

Ultima modifica il 03 Novembre 2010 - 14:44

Ultimi da AngeliPress