11 Giugno 2020 - 15:21

    Doppio appuntamento, venerdì 12 giugno, con No Profit e Federalismo Solidale

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    Doppio appuntamento, venerdì 12 giugno, con No Profit per parlare di disabilità e con La Sfida del Federalismo Solidale per parlare di autismo.

    NO PROFIT

    “Il governo Conte bis: intenzioni e proposte per disabilità e Dopo di Noi”
    Venerdì 12 giugno ore 15.00 , Radio 1 Rai Gr Parlamento

    Ospite di Paola Severini Melograni, il Professore Giuseppe Recinto, consigliere del Presidente Conte per i temi della disabilità. 
    Il governo si è mosso con diverse iniziative a favore delle famiglie con persone con disabilità sia durante che dopo questa pandemia. Un tema molto importante, discusso durante l'intervista, e che aspetta risposte da molti anni, è quello del “dopo di noi”. 

    LA SFIDA DEL FEDERALISMO SOLIDALE

    “Per l'autismo cosa è cambiato”
    Venerdì 12 giugno ore 20.30 Radio 1 Rai Gr Parlamento

    Ospiti di Paola Severini Melograni, Pierluigi Frasinetti, fondatore Fida e Mario De Caris, psicologo e psicoterapeuta.
    Due i progetti che i nostri ospiti stanno sviluppando a sostegno delle persone e delle famiglie affette da Autismo.
    L’Associazione Risorse Autismo (prossima Fondazione) è organismo onlus di auto-aiuto e sta ultimando un modello virtuoso di casa famiglia per adulti autistici gravi ispirato alla legge 112/16.
    La FIDA, invece Forum Italiano Diritti Autismo (costituendo Comitato) che a riunito finora iniziative di circa 70 associazioni regionali di genitori per il riconoscimento dei diritti sociali e sanitari, durante la pandemia ed oltre.

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.