16 Giugno 2020 - 05:54

    Elio: «Noi genitori di disabili lasciati soli nel lockdown», così in un'intervista al CorSera

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    La testimonianza del cantante, che ha un figlio affetto da autismo, fatta in diretta durante l’evento Civil Week Lab

    «Chi non ha il figlio autistico non si preoccupa di chi ha l’autismo. Esattamente come è accaduto a me, prima di diventare padre. Se le cose non le sai non ti preoccupi e se si parla di autismo il primo aspetto che bisogna trattare è l’informazione. Quella sensazione di paura, di angoscia, di imprevedibilità legata al Covid, che è stata vissuta da tutti, ma che prima o poi terminerà, nel caso dell’autismo non termina mai. Quindi, dopo questa esperienza del coronavirus, forse le persone saranno in grado di mettersi nei panni di chi ha un figlio autistico». È la testimonianza che Elio, il frontman della band «Elio e le Storie Tese» e già giudice a X Factor, ha portato giovedì mattina a «Civil Week Lab», la due giorni dedicata alle persone e alla solidarietà, che si tiene online, sui canali social e sui siti di Corriere e Corriere Buone Notizie.

    «Solidarietà» era la parola chiave del panel «Il Terzo Settore alla prova del Covid», in cui, insieme a Elio, al professor Lucio Moderato, direttore dei Servizi per l’Autismo di Fondazione Sacra Famiglia e Danilo De Blasio, direttore del Festival dei Diritti Umani, si è parlato anche di persone disabili e delle loro famiglie, messe a dura prova dall’isolamento per la prevenzione della pandemia. Il lockdown ha comportato anche la chiusura di centri diurni per disabili e in molti casi l’interruzione delle terapie. E’ mancata anche la capacità di appoggio, sollievo e sostegno da parte delle reti a cui queste famiglie si affidano. E i genitori da un giorno all’altro si sono ritrovati a vestire anche i panni del terapista o dell’educatore.

    Qui l'articolo completo: https://www.corriere.it/buone-notizie/20_giugno_11/elio-noi-genitori-disabili-lasciati-soli-lockdown-62cf6192-abdd-11ea-822f-b27e74f859d1.shtml

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.