07 Novembre 2020 - 06:30

    Giorgio GORI «Riscatto. Bergamo e l'Italia - Appunti per un futuro possibile» in libreria per RIZZOLI dal 10 novembre 2020

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    Dalla pandemia alla ricostruzione, un dialogo sul futuro che vogliamo per l’Italia.

     


     

    Non può che partire dai giorni più drammatici della primavera 2020, quando i mezzi militari portavano via da Bergamo le bare delle vittime del Covid-19, la riflessione del Sindaco Giorgio Gori. È stata «la più crudele delle lezioni» quella impartita dalla tempesta sanitaria, che ha lasciato, oltre al dolore della perdita, un Paese intero da ricostruire e far ripartire, per uscire dalla crisi recente e dalla situazione di stagnazione e paralisi che affonda le sue radici negli ultimi vent’anni della nostra storia. Gli «appunti per un futuro possibile» raccolti in questa serrata conversazione con Francesco Cancellato tracciano una visione-guida
per il compito che ci attende: «curare» il nostro sistema sanitario, garantire ai giovani lavoro e mobilità sociale, rimarginare la frattura tra Nord e Sud, centro e periferie; intervenire sulla scuola per riportarla al centro dell’agire politico, ripensare il welfare e l’inclusione, affrontare l’immigrazione come opportunità e non come mera emergenza. Oggi che il Recovery Fund ci offre la possibilità di investire sul futuro e sulle prossime generazioni, Gori propone interventi concreti per governare le grandi trasformazioni demografiche, tecnologiche e ambientali. Senza sottrarsi al dibattito politico più attuale: le scelte del Partito Democratico e le alleanze possibili, il ruolo del riformismo di sinistra e la battaglia – da vincere – contro i sovranisti e le destre. Mescolando biografia personale e politica, analisi sociale, critiche e proposte, Riscatto scava negli errori del passato (anche recentissimo) per delineare la strada per tornare a crescere.

     

    GIORGIO GORI, laureato in architettura, è stato direttore di Canale 5 e Italia 1. Ha fondato in seguito la casa di produzione televisiva Magnolia, di cui è stato amministratore delegato fino al 2011. Sindaco di Bergamo dal 2014, si è candidato nel 2018 alla presidenza di Regione Lombardia e l’anno successivo, al primo turno, è stato rieletto sindaco della sua città. Sposato con la giornalista Cristina Parodi, ha tre figli, Benedetta, Alessandro e Angelica.

    FRANCESCO CANCELLATO è vicedirettore di Fanpage.it. Dal dicembre 2014 al settembre 2019 è stato direttore del quotidiano online Linkiesta.it. Sposato con Angela, ha tre figli.

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.