28 Luglio 2010 - 15:53

    In uscita il nuovo numero de Il Consulente RE

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    Interviste e approfondimenti sul mondo cattolico

    E� in uscita il numero di luglio-agosto 2010 del mensile Il Consulente RE online, che da settembre 2009 ha sostituito la versione cartacea assai letta ed apprezzata nel mondo cattolico. Nel periodico del Gruppo RE, sempre diretto da Giuseppe Rusconi,appaiono ampie interviste al cardinale Peter Kodwo Appiah Turkson (mondiali, Africa, islam, liturgia), al neo-presidente della Pontificia Accademia per la Vita Ignacio Carrasco de Paula (diritto alla vita nella societ�, situazione legislativa in America latina e nella Spagna zapaterica), al presidente del �Rinnovamento nello Spirito Santo� Salvatore Martinez (progetto ANReL per detenuti, secolarizzazione della societ�), all�avvocato �dei cristiani� a Strasburgo Gr�gor Puppinck (Crocifisso, multa zapaterica per un video di Intereconomia).

    Oltre alla tradizionale rubrica Rossoporpora (in cui si parla per l�occasione dei cardinali Ortega y Alamino, Urosa Savino, Bergoglio, Errazuriz Ossa, Ouellet, Erd� e Tonini), non mancano approfondimenti su temi diversi come l�emergenza educativa (convegno dell�Alma Salus), il Fiuggy Family Festival e tanti altri di carattere ecclesiale, culturale e turistico. Come di consueto il lettore potr� conoscere gli itinerari di Kharisma RE e le �Novit�� tra cui segnaliamo i lavori fatti dalla Castelli RE presso la Basilica di San Paolo fuori le Mura.

    Il prossimo numero uscir� dopo le vacanze estive, mercoled� 29 settembre 2010.

    Per leggere Il Consulente RE: www.ilconsulentere.it

    Ultima modifica il 28 Luglio 2010 - 15:53

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.