06 Novembre 2006 - 07:28

    Iraq: Saddam Hussein condannato a morte

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    Contraria l'Ue, soddisfatti iracheni e americani

    La sentenza pronunciata ieri a Baghdad dal tribunale speciale iracheno nei confronti dell'ex rais Saddam Hussein recita: morte per impiccagione. In questo modo, l'ex dittatore accusato del massacro di numerose migliaia di sciiti sarà messo a morte dopo un processo che va avanti dall'ottobre del 2005.

    Alla pronuncia della sentenza sono scoppiate le discussioni non soltanto nel Paese ma anche nel resto del mondo: mentre in Iraq la soddisfazione delle autorità sembra totale, negli usa il presidente Bush ha dichiarato che “la condanna è un grosso risultato per la giovane democrazia irachena”. L'Unione Europea, invece, ha chiesto che la condanna non sia eseguita, rammentando la sua opposizione alla pena capitale.

    Ultima modifica il 06 Novembre 2006 - 07:28

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.