27 Ottobre 2006 - 08:29

    Israele: lesbica adotta figlia della compagna

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    è la seconda volta dalla storica sentenza del gennaio 2005

    Secondo il sito di informazione gay gogay.co.il per la seconda volta in Israele una lesbica è stata riconosciuta dalla corte come madre della figlia biologica della sua compagna. Risale al gennaio 2005 la storica decisione della corte suprema che ha riconosciuto per la prima due lesbiche come genitori congiunti dei loro tre figli (leggi » ). L'avvocato Ira Hadar, che rappresenta diverse coppie di lesbiche, ha dichiarato sul sito israeliano che entro la fine dell'anno altre dieci famiglie omosessuali potranno completare il processo di adozione. Grazie all'avvocato è stata anche eliminata dalla legge sull'adozione la condizione che prevedeva un'età minima del bambino per l'adozione a coppie lesbiche.

    Fonte: www.gay.tv

    Ultima modifica il 27 Ottobre 2006 - 08:29

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.