26 Novembre 2020 - 05:00

    L'amore per lo sport e Corsico di Marco, ragazzo affetto da sindrome di down

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    Pubblichiamo una bellissima e toccante lettera inviataci da Marco Fasanella, un ragazzo affetto da sindrome di down.


    Carrissimi  giornalisti io mi chiamo Marco Fasanella  faccio parte campione del mondo di calcio a 5  abbiamo  ho vinto  4 a 1 in portogallo   si è stata  una cosa bella  una manifestazione che abbiamo svolto giovedì 14 aprile  il giorno del mio compleanno  lo abbiamo fato in spogliatoio abbiamo festeggiato per il mondiale e anche la mia festa e mi hanno regalato  la maglia della nazionale  e  poi ho fatto  un gol ho chiuso  io la partita  io voglio dedicare il mio primo goal  al Comune di Corsico alla mia famiglia e alla mia  ragazza e anche i miei nipotini e poi spero  di portare  un progetto del comune di Corsico  per dare l ‘esempio per tutti  anche  ai cittadini corsichesi  e soprattutto anche  hai miei nipotini che sono importante  per me  nella mia  vita ma io ho portato la mia storia  del calcio e ‘stato per me un amore  

    avere la passione, onore, la forza e per  me importante del calcio   perché  sono  un campione  in carica   io  ho fato una camminata  verso a Corsico vecchio sono entrato nella prima volta al comune di Corsico con mio padre  ha parlare con il sindaco   Stefano   Martino  ventura    con assessore politiche sociale accompagnato  con il sindaco  Elena Galli  e per me  e andato bene  e la mia vita io amo il mio paese   e un posto bellissimo   e stata  più  per me   la storia  perché  sono cresciuto a Corsico  e per questo il mio sogno che si realizza i miei sogni  del calcio  mi piacerebbe   diventare  in futuro  consigliere  settore sport  questioni  e situazioni  del calcio  e se entrerò  negli stadi  e anche le associazioni  sportive e anche  riguardo   questo  per  me a Corsico   quando io ero ha scuola ho rivisto il mio ex compagno di scuola  del sindaco Stefano  Martino ventura  e poi  si e dimenticato  di me  per la prima volta  passare al comune di Corsico   abbiamo detto   del riguardo  della situazione del dopo di noi   e anche mi sono offeso del comune di Corsico  perché   non  mi hanno  avuto  il riconoscimento   a me che mi appoggiava  a me   io ho un cuore per Corsico  come campione nel paese  di Corsico in mezzo hai cittadini corsichesi portando il mio titolo mondiale al mio paese   poi con la mia squadra  di calcio  io vorrei  lanciare un messaggio   a tutti corsichesi  per far girare la voce  di me   soprattutto   anche  al comune di  Buccinasco.

    Ultima modifica il 15 Dicembre 2020 - 13:53

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.