31 Dicembre 2019 - 11:00

    L'Arabia Saudita blocca 160 domini internet tra cui Angelipress

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    L'Arabia Saudita blocca 160 domini internet tra cui Angelipress, insieme a quelli che hanno temi considerati sensibili o riguardanti la religione.

    Secondo un articolo di Focus, l'Icann, cioè la Internet Corporation for Assigned Names and Numbers che regolarmente rilascia nuovi nomi di dominio per espandere i confini del web, "sta lavorando a centinaia di nuovi domini di primo livello. Questi domini di primo livello sono le ultime lettere dopo il puntino che si leggono in un indirizzo internet".

    Tra i domini contestati dall'Arabia Saudita ve ne sono 160 riguardanti la religione o temi sensibili, tra cui Angelipress.

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.