19 Ottobre 2010 - 16:21

    Melting: la prima rivista per gli immigrati

    Vota questo articolo
    (0 Voti)
    Italiano semplificato per i nuovi italiani

    Alle 10.30 di domani, mercoled� 20 ottobre, sar� presentata la rivista Melting � il mensile dei nuovi italiani, nella sala Di Liegro di palazzo Valentini, via IV Novembre 119/a, a Roma.

    Distribuita gratuitamente a Roma, Milano e Perugia, Melting � la prima rivista cartacea per immigrati scritta in italiano semplificato. 80 pagine a colori, taglio generalista, formato pratico per essere sfogliata con una sola mano (ad esempio nei mezzi pubblici), Melting si rivolge a tutti gli stranieri, ed � stata realizzata grazie al premio Innovazione e Creativit�, istituito dall'amministrazione provinciale di Roma.

    Melting rappresenta un'innovazione sia per i contenuti generalisti con i quali si vuole raccontare l'Italia agli stranieri, sia per il linguaggio semplificato che permette la fruizione anche a chi non � padrone della lingua. Gli articoli, inoltre, sono scaricabili anche in formato mp3, letti dagli autori, dal sito www.meltingweb.it.

    I contenuti di Melting sono tutti inediti, prodotti da una redazione di 8 persone e numerosi collaboratori stranieri che preparano alcune pagine nelle lingue madri.

    I temi trattati spaziano dalle inchieste, all'attualit�, spettacolo, sport, cultura, e informazione di servizio sugli adempimenti per i piccoli imprenditori e per chiunque si debba confrontare con le difficolt� della burocrazia italiana.

    Ulteriori informazioni sul mensile Melting sono scaricabili in pdf all'indirizzzo: http://www.meltingweb.it/images/stories/articles/brochure.pdf

    Ultima modifica il 19 Ottobre 2010 - 16:21

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.