13 Ottobre 2020 - 10:03

    NILDE IOTTI NELLA STORIA  DELLA  REPUBBLICA. DONNE, POLITICA E ISTITUZIONI

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    Nell'ambito delle celebrazioni per il centenario della nascita di Nilde Iotti, la Fondazione Gramsci e la Fondazione Nilde Iotti hanno organizzato per il prossimo 22 ottobre il convegno "NILDE IOTTI NELLA STORIA  DELLA  REPUBBLICA . DONNE, POLITICA E ISTITUZIONI".

    Le  relazioni affrontano i molteplici aspetti del pensiero e dell'impegno di Nilde Iotti e consentono di approfondire la conoscenza della sua personalità e della sua opera.

     Il programma del convegno: 

    ore 9:30 11:00

    coordina Francesca Izzo

    Le origini della Repubblica e il Partito nuovo
    Luisa Lama Le fonti per la biografia
    Fiorella Imprenti La cultura politica
    Francesca Russo Il contributo alla Carta costituzionale


    ore 11:30 14:00
    coordina Gianluca Fiocco

    Dal centrosinistra alla solidarietà nazionale
    Gregorio Sorgonà Nella Direzione del Pci
    Fiamma Lussana Un’emancipazione di tipo nuovo.
    Parità e differenza sessuale a confronto

    Nilde Iotti nella storia
    della Repubblica
    Donne, politica e istituzioni
    Roma 22 ottobre 2020 FONDAZIONE GRAMSCI VIA SEBINO 43a

    Andrea Catizone Il diritto di famiglia
    e il referendum sul divorzio
    Mauro Maggiorani Al Parlamento europeo:
    1969-1979


    ore 15:00 18:00
    coordina Manuela Morgante

    Crisi e riforma delle istituzioni
    Grazia Pagnotta La Presidenza della Camera
    Stefano Mangullo Una nuova generazione
    di donne negli anni Ottanta
    Giuditta Brunelli Le riforme costituzionali
    Vanessa Roghi L’immagine pubblica

     

     

    Ultima modifica il 13 Ottobre 2020 - 11:19

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.