29 Febbraio 2020 - 19:45

    Oltre il Codice rosso, verso un effettivo contrasto alla violenza di genere

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    Il convegno “Un’analisi sulla violenza di genere tra prevenzione e repressione”,per parlare della qualità della tutela approntata dallo Stato nei riguardi delle vittime di tale fenomeno sociale.

     

    ll convegno organizzato lo scorso 20 febbraio dai Lions Club Salerno Duomo, afferente al Distretto 108 YA, avente ad oggetto “Un’analisi sulla violenza di genere tra prevenzione e repressione”, ha costituito un interessante confronto sulla qualità della tutela approntata dallo Stato nei riguardi delle vittime di tale fenomeno sociale. In premessa la Specialist distrettuale del service sulla violenza di genere e stalking, l’avv.ta Rosa Maria Pepe, ha espresso le proprie considerazioni sulla necessità più che palese di una speciale formazione delle forze dell’ordine, degli operatori sanitari e dei magistrati sul tema. A tal fine ha portato quale esempi note sentenze in cui si dimezzava la condanna dell’assassino, perché il femminicidio era frutto di una tempesta emotiva, o si assolveva dall’accusa di stupro, perché la sopravvissuta era troppo 'mascolina', poco attraente e poco credibile come vittima di violenza sessuale. Prove più che evidenti di come manchino gli strumenti culturali di base per comminare sanzioni, in grado di rispondere alle primarie esigenze di giustizia delle vittime di violenza di genere.

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.