31 Gennaio 2020 - 09:51

    Oms e Bambino Gesù insieme per la formazione di medici e infermieri libici

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    L’accordo, della durata di 3 anni, coinvolgerà il personale medico e infermieristico di due ospedali pediatrici, Tripoli e BenghaziQui le foto dell'incontro.

    Terapia intensiva, neonatologia, ematologia, cardiologia e cardiochirurgia. Sono le specialità pediatriche al centro dell’accordo siglato quest’oggi da Elizabeth Hoff, rappresentante dell'OMS in Libia, e Mariella Enoc, presidente del Bambino Gesù.

    Medici e non solo. Proprio nell’anno che l’Organizzazione Mondiale della Sanità dedica agli infermieri e alle ostetriche, in occasione del 200esimo anniversario dalla nascita di Florence Nightingale, la collaborazione dedica una particolare attenzione alla professione infermieristica. Nel programma, oltre alle specialità pediatriche sopra citate, è infatti prevista una formazione generale sull’assistenza infermieristica pediatrica.

    Il progetto di collaborazione, della durata di 3 anni, coinvolgerà medici e infermieri di due ospedali pediatrici libici, quello di Tripoli e quello di Benghazi. In un momento politico così delicato come quello che stanno attraversando le due regioni libiche della Tripolitania e della Cirenaica, risulta ancora più importante che il personale dei due ospedali pediatrici possa lavorare insieme nell'ambito del progetto.

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.