01 Aprile 2020 - 20:47

    Papa: 'Chi lavora nei giornali e nelle tv aiuti le persone a sopportare questo periodo di isolamento'

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    'Chi lavora nei giornali e nelle tv aiuti le persone a sopportare questo periodo di isolamento', l’invito alla preghiera con il quale papa Francesco ha introdotto la messa celebrata stamattina a Casa Santa Marta.

    E’ l’invito alla preghiera con il quale papa Francesco ha introdotto la messa celebrata stamattina a Casa Santa Marta. “Oggi – le sue parole - vorrei che pregassimo per tutti coloro che lavorano nei media, che lavorano per comunicare, oggi, perché la gente non si trovi tanto isolata; per l’educazione dei bambini, per l’informazione, per aiutare a sopportare questo tempo di chiusura”.

    All’omelia, Francesco commenta il passo del Vangelo (Gv 8, 31-42) nel quale Gesù dice ai Giudei: «Se rimanete nella mia parola, siete davvero miei discepoli; conoscerete la verità e la verità vi farà liberi», essere discepolo, ha affermato, vuol dire lasciarsi guidare dallo Spirito Santo: per questo il discepolo di Gesù è un uomo della Tradizione e della novità, un uomo libero, mai soggetto alle ideologie.

    Nel brano evangelico, ha rilevato Francesco, “ c’è la discussione tanto forte tra Gesù e i dottori della Legge. E soprattutto, si cerca di far vedere la propria identità: Giovanni cerca di avvicinarci a quella lotta per chiarire la propria identità, sia di Gesù, come l’identità che hanno i dottori. Gesù li mette all’angolo facendo loro vedere le proprie contraddizioni. E loro, alla fine, non trovano altra uscita che l’insulto: è una delle pagine più tristi, è una bestemmia. Insultano la Madonna”.

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.