26 Gennaio 2021 - 11:25

    Silvano Petrosino al SERMIG, ospite dell’Università del Dialogo

    Vota questo articolo
    (0 Voti)

    “Dovremmo essere più seri nel vivere il tempo, che non è mai solo il nostro tempo, il tempo delle  nostre urgenze private”. Partirà da questa premessa il dialogo del filosofo Silvano Petrosino con i  giovani dell’Arsenale della Pace del Sermig di Torino. Un confronto a tutto campo che muoverà i  passi dal libro di Petrosino “Lo scandalo dell’imprevedibile. Pensare l’epidemia” (Interlinea Ed.re).  Una riflessione di speranza perché, scrive l’autore citando La peste di Camus, la chiave è “restare,  accettare lo scandalo, cominciare a camminare nelle tenebre e tentare di fare il bene”.  

    Causa Covid, l’incontro si svolgerà on line e sarà trasmesso su tutti i canali social del Sermig e sul  sito www.sermig.org/diretta Silvano Petrosino sarà presente in collegamento video.    

    L’appuntamento è per martedì 26 gennaio, a partire dalle ore 18.45  

    Silvano Petrosino, filosofo internazionalmente noto per i suoi studi sul pensiero di Lévinas e  Derrida, è professore ordinario presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove  insegna Teorie della Comunicazione e Antropologia religiosa e media.  

    L’Università del Dialogo è lo spazio di formazione permanente promosso dal Sermig, la realtà di  pace e solidarietà nata nel 1964 da un’intuizione di Ernesto Olivero. Obiettivo: riflettere sui  problemi del nostro tempo in una prospettiva di speranza. Inaugurata in Vaticano il 31 gennaio del  2004 da papa Giovanni Paolo II, negli ultimi anni l’Università del Dialogo ha accolto testimoni di  ogni orientamento, della cultura e dei media, dell’economia e della politica, della solidarietà e  dell’arte. Adulti con responsabilità particolari disposti a confrontarsi con i giovani, realizzando  anche in campo culturale quell’incontro tra generazioni che il Sermig considera indispensabile per  cambiare il mondo.  

    Il tema scelto per la sessione 2020/2021 è “Il mondo che verrà”.  

    Ultima modifica il 26 Gennaio 2021 - 11:37

    Please publish modules in offcanvas position.

    We use cookies

    Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.